Porto Sant'Elpidio: con Puliamo il Mondo 2022 parte il progetto “Salviamo l’Amazzonia”

3' di lettura 30/09/2022 - Parte con Puliamo il Mondo 2022 il progetto “Salviamo l’Amazzonia” con cui si avvia una raccolta fondi per piantare 15000 alberi nell’Amazzonia peruviana ed evitare la deforestazione di 222 ettari di foresta.

“Il progetto – spiega il Vicesindaco Daniele Stacchietti - è partito da una collaborazione con l’associazione Aloe che si occupa di finanziare le attività dei missionari marchigiani all’estero e Domenica 2 ottobre alle 9.30 presso l’Orfeo Serafini, con il via della trentesima edizione si inizierà la raccolta per aiutare le popolazioni indigene, ma anche noi italiani che viviamo dell’ossigeno del polmone del mondo. Il tema di quest’anno è “per un clima di pace” e tendere la mano verso chi vive in situazioni di povertà e a volte di pericolo, ci è sembrato il modo migliore per metterlo in pratica. Come Amministrazione sosteniamo queste iniziative di salvaguardia ambientale che passa sia attraverso opere di educazione ambientale che attraverso azioni concrete. Le percentuali di differenziata sono cresciute costantemente nel corso di questi anni ma il lavoro da fare ce n’è ancora molto sotto diversi punti di vista come ad esempio l’abbandono dei rifiuti”.

L’iniziativa di quest’anno punta però ad una doppia sensibilizzazione, infatti Puliamo il mondo a Porto Sant’Elpidio sarà intitolato “Il peso della cicca”.

“Abbiamo constatato – afferma la Presidente del Circolo Legambiente Porto Sant’Elpidio Katia Fabiani - che i luoghi pubblici sono sempre più puliti, soprattutto grazie al grande lavoro delle associazioni di quartiere, dei tantissimi civili cittadini che si armano di guanti e pinze, del servizio di gestione dei rifiuti e speriamo anche della sensibilizzazione che noi tutti continuiamo a fare. Le cicche però rimangono a terra fino a 12 anni e sono facilmente trasportabili dal vento, al mare con possibilità di ingestione da parte della fauna acquatica ed è per questo che con un contributo di E.3.00 consegneremo un posacenere tascabile oltre a piantare un albero in Amazzonia. Ci teniamo a ringraziamo il Sì con te per la sponsorizzazione e per i buoni spesa di E.20.00 che saranno vinti dai 5 partecipanti che troveranno e porteranno più cicche all’Orfeo Serafini. Ringraziamo anche la Decathlon che sarà presente insieme a noi e distribuirà dei gadget, la ferramenta Diomedi, la Lipu compagna di battaglie nel sostenere la lotta al cambiamento climatico e l’amministrazione comunale che sposa da sempre le edizioni di Puliamo il Mondo. Personalmente ringrazio tutti i volontari di Legambiente ed in particolare Germana D’Abramo che ha curato l’organizzazione della campagna con le scuole che hanno aderito con 643 bambini e 28 classi supportandoci nella diffusione della cultura di un ambiente sano e pacifico. Sappiamo che la scuola a volte può risultare noiosa per i ragazzi che spesso sono portati a credere che imparare sia cosa inutile. A noi l’onere di far comprendere come solo se si conosce, si può avviare il cambiamento, quello vero, che parte dal cuore e porta ad un clima di pace.”






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-09-2022 alle 13:06 sul giornale del 01 ottobre 2022 - 46 letture

In questo articolo si parla di attualità, Comune di Porto Sant'Elpidio, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dsVS