Videx Yuasa Grottazzolina ancora vittoriosa nel test interno con Fano

5' di lettura 29/09/2022 - Altra vittoria per i ragazzi di coach Ortenzi che domano la Vigilar Fano nei primi tre set lasciando poi agli ospiti il quarto parziale dando spazio al resto della rosa a disposizione. Domenica ultimo test match prima dell’avvio del campionato di Serie A2: al Palagrotta, alle ore 17:00 scenderà la Consar Rcm Ravenna.

Altro allenamento congiunto per la Videx Yuasa Grottazzolina che, dopo l’inusuale pareggio contro Ortona, stavolta esce vittoriosa dalla sfida contro la Vigilar Fano; coach Massimiliano Ortenzi, che deve ancora fare a meno di Dusan Bonacic (impegnato con la nazionale) e di Manuele Mandolini (sulla via del recupero dal problema alla spalla), può trarre buoni spunti con Rasmus Breuning già in forma campionato, grazie ai 20 punti firmati nel suo tabellino, supportato anche dalle buone percentuali di squadra sia in ricezione positiva che in attacco. Coach Castellano schiera in avvio Zonta in palleggio, Marks in diagonale, Ferri e Gozzo in banda, Galdenzi e Maletto al centro, Raffa nel ruolo di libero; dall’altra parte della rete coach Ortenzi risponde con Marchiani in cabina di regia, Breuning opposto, capitan Vecchi e Ferrini schiacciatori ricevitori, Bartolucci e Focosi centrali con Romiti a comandare le operazioni di seconda linea.

LA CRONACA – Grandissimo equilibrio ad inizio match con le due formazioni che camminano appaiate fino a quota 9; il primo break di vantaggio lo firma Ferri che sigla il 9-11 ma lo stesso schiacciatore dei fanesi manda out il pallone che rimette subito il risultato in parità (11-11). La Videx Yuasa sfrutta il servizio di Focosi per ribaltare la situazione e passare a condurre 18-16 mantenendo poi i due punti di vantaggio fino alla fine aggiudicandosì così la frazione di apertura con il punteggio di 25-23 chiusa da un poderoso attacco di Breuning. Alla ripresa del gioco è Galdenzi, dalla linea dei nove metri, a firmare il vantaggio Vigilar (1-3). Le due formazioni continuano a camminare a braccetto per gran parte del set (10-12) quando due fucilate ancora di Breuning rimettono il parziale di nuovo in perfetto equilibrio (12-12). L’ace di capitan Vecchi permette ai padroni di casa di allungare sul 19-16 mentre il block di Bartolucci certifica la fuga della Videx Yuasa che vola sul 21-17; Fano prova a recuperare dimezzando lo svantaggio (23-21) ma Ferrini, dal quattro, porta Grotta al set point (24-21) con l’errore al servizio di Maletto che chiude il secondo parziale con il punteggio di 25-22. Nel terzo periodo Breuning mette subito lo “special” al servizio e fa volare Grotta sul 4-1; la Vigilar non demorde ed impatta a quota 5 mentre l’attacco di Roberti, entrato al posto di Gozzo, permette ai fanesi di passare avanti 6-7. La battuta in salto mancina di Zonta trova l’angolino del campo della Videx Yuasa (9-11) ma Marchiani sfrutta un pallone vagante sottorete attaccandolo di prima intenzione per la nuova parità (11-11); Vecchi stoppa Marks per il nuovo vantaggio Grotta (13-12) mentre Ferrini, con una gran bella “pipe”, firma il +2 in favore dei padroni di casa (14-12). Grotta si fa sentire forte a muro: quello di Cubito su Maletto fa volare i ragazzi di coach Ortenzi sul 16-12, Vecchi ferma Marks per il 19-15 mentre Breuning regala la stessa sorte a Ferri per il 22-16. Capitan Vecchi al servizio, insieme ad un altro muro di Bartolucci, portano la Videx Yuasa al set point con l’attacco sull’asticella di Ferri a porre fine alla terza frazione con il punteggio di 25-16. I due allenatori optano per disputare anche il quarto set dando spazio a chi, finora, ha giocato meno: la “nuova” Videx Yuasa (dentro Pison, Leli, Giorgini ed in pianta stabile anche Cubito) stenta un pochino a carburare e ne approfitta allora la Vigilar per allungare subito sul 3-9; scendono le percentuali in ricezione, ed anche l’adrenalina, in casa Grotta con Fano che ne approfitta per prendere il sopravvento scappando via sul 13-21, siglato da Roberti, andando poi a vincere tranquillamente l’ultima frazione con il punteggio di 16-25. Un buon test, quello disputato dalla Videx Yuasa, che, anche stavolta, ha fatto vedere buonissime cose nei tre set vinti soprattutto in fase di ricezione positiva ma anche in attacco; l’intesa tra i giocatori, giorno dopo giorno, sta crescendo sempre di più e da domani si tornerà di nuovo in palestra per preparare al meglio i prossimi impegni. A proposito di impegni, attenzione ai prossimi appuntamenti: Venerdì sera, alle ore 21:00 al teatro di Rapagnano, ci sarà una serata evento con ospite d’eccezione Andrea Zorzi dal titolo “Per gioco, per sport…”: una chiacchierata trasversale con atleti, dirigenti e personalità orbitanti intorno al pianeta M&G Scuola Pallavolo; sabato sera al PalaGrotta, sempre con inizio alle ore 21:00, andrà in scena la rappresentazione teatrale “La leggenda del pallavolista volante” con a seguire la presentazione della Videx Yuasa Grottazzolina partecipante al prossimo campionato di Serie A2. Domenica pomeriggio, a chiudere il weekend, un altro allenamento congiunto: alle ore 17:00 la Consar Rcm Ravenna scenderà al PalaGrotta per sfidare la truppa di coach Ortenzi.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-09-2022 alle 12:36 sul giornale del 30 settembre 2022 - 36 letture

In questo articolo si parla di sport, volley, videx grottazzolina, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dsFz





logoEV