Monterubbiano: nuova ala della Casa di Riposo e Residenza Protetta “Don G. Marzetti”. Inaugurazione sabato 1 ottobre

1' di lettura 27/09/2022 - La Casa di Riposo e Residenza Protetta “Don G. Marzetti” di Monterubbiano si amplia. Sabato 1 ottobre, a partire dalle ore 16, verrà inaugurata la nuova ala dotata di 12 camere, ciascuna con doppia postazione.

“Il Consiglio di Amministrazione della Fondazione Don Marzetti - commenta la presidente Maria Pia Rossetti - ha lavorato seriamente per un ampliamento che porta i posti disponibili da 37 a 61. Si tratta di una struttura in legno lamellare, progettata dallo studio tecnico GDN Architetti Associati di Fermo, che soddisfa criteri di antisismicità e di qualità per una migliore traspirazione degli ambienti interni. Un ringraziamento va all’impresa Marmorè Costruzioni di Fermo per l’impegno nell’edificazione. Con molto piacere, quindi, invitiamo istituzioni del territorio, autorità religiose e cittadini alla cerimonia di sabato che per questioni di sicurezza si terrà nel giardino esterno”.

Oltre alla presidente Rossetti, il Consiglio di Amministrazione, in carica dal 2019, è formato dal vice presidente Cristiano Properzi ai consiglieri Erica Miliozzi, Vittorio Cossignani e Luigi Recchi, quest'ultimo in rappresentanza del Comune di Moresco.

“La struttura sita in viale O. Murani - rimarca la sindaca di Monterubbiano, Meri Marziali - è un fiore all'occhiello nel sistema socio-sanitario del Fermano e non solo. Siamo orgogliosi per il completamento di un intervento che, in parte, è stato condizionato prima dall'emergenza sanitaria e in seguito dalle difficoltà di reperimento di materiali edilizi. Ma ora, finalmente, la Don Marzetti è pronta ad accogliere i nuovi ospiti e le loro famiglie. Ringrazio tutto il CdA per il grande impegno e per gli ulteriori sforzi che sta portando avanti".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-09-2022 alle 15:46 sul giornale del 28 settembre 2022 - 1838 letture

In questo articolo si parla di attualità, monterubbiano, comune di monterubbiano, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dshT





logoEV
logoEV