Fermo: successo per la festa dello sport e... Buon Campionato a tutti!

5' di lettura 26/09/2022 - Buon Campionato a tutti. E' l'augurio, ed il titolo dell'evento, risuonato ieri nel corso del pomeriggio di festa in Piazza del Popolo e Piazzale Azzolino alle società e associazioni sportive cittadine in procinto di avviare le loro stagioni, un auspicio all’insegna della salute e del movimento.

Un pomeriggio organizzato dall'assessorato allo sport con il patrocinio e la collaborazione del Coni Marche.

Soddisfatto della partecipazione l’assessore allo Sport Alberto Maria Scarfini che ha fortemente voluto la ripresa della manifestazione dopo due anni di stop forzato causa Covid per dimostrare alla cittadinanza e non solo (molte infatti le famiglie presenti anche da fuori città) quanto varia e valida sia l’offerta fornita da tutte le associazioni fermane: “Ringrazio tutte le realtà presenti quest’oggi, per l’impegno e la passione con cui svolgono il proprio lavoro e con la dedizione e la competenza con cui educano i nostri ragazzi all’insegna dei sani valori sottesi allo sport: l’aggregazione sociale, l’inclusione e la salvaguardia della propria salute”.

Parole subito confermate da Cristina Marinelli, delegata Coni della provincia di Fermo che oltre a portare i saluti del presidente regionale Fabio Luna ha sottolineato, sia in quanto sportiva che in quanto psicologa, l’importanza dello sport: “Fare attività motoria, confrontarsi con gli altri, superare i propri limiti e le proprie paure è alla base della crescita sociale ed emotiva di ogni individuo. Incoraggio tutte le famiglie a perseverare nell’insegnamento di tale alto valore: lo sport aiuta non solo il corpo ma anche la propria mente”.

A presentare e a coordinare l’organizzazione dell’evento Silvia Remoli, consigliera e presidente della Terza Commissione: “Da amante dello sport e da mamma di due giovani sportivi, credo che un evento simile sia importante per invogliare anche i ragazzi più timidi o con difficoltà ad aprirsi e a condividere momenti con i coetanei e, perché no, anche a confidarsi coi propri istruttori di qualsiasi disciplina si tratti. Ricordo sempre, e lo dico con gratitudine, che tutti gli allenatori a cui affidiamo i nostri ragazzi, sono educatori ancor prima di essere trainers. Se infondono i giusti principi sono di grande supporto a tutte le famiglie. Faccio i miei complimenti a tutte le società ed a tutti i giovani partecipanti per aver scelto di trascorrere la loro domenica insieme a noi, sperando che questa collaborazione tra amministrazioni e associazioni sportive possa continuare, rafforzarsi e migliorare sempre”.

Ovviamente orgoglioso della propria cittadinanza e dell'iniziativa anche il Sindaco Paolo Calcinaro che nel suo saluto ha sottolineato: “Sono vicino ad ogni realtà presente oggi e sono tifoso fervente di ogni disciplina: ricordo anche che da ex assessore ai servizi sociali ed ex assessore allo sport ho avuto il piacere di vederne crescere molte durante i miei mandati. Il loro impegno ha portato al nostro territorio tanta soddisfazione e anche molta visibilità sul piano nazionale ed internazionale con le varie eccellenze che sono emerse proprio dalle nostre società fermane”.

A proposito di eccellenze, ce ne se sono state sia presenti fisicamente in Piazza del Popolo che virtualmente mediante video proiettati sul grande schermo allestito sul palco: Riccardo Ciuccarelli (il giovane scalatore campione nel ciclismo e prossimo professionista al Giro d’Italia), Luca Marziali (vicecampione mondiale di pallanuoto), Carlo Macchini e Mario Macchiati (campioni azzurri nella ginnastica), Alessandro Cipelletti (campione nazionale di Skills Calisthenic); ed infine un bel videomessaggio di Alessandro Calcinaro, terapista fermano della pluridecorata atleta marchigiana Sofia Raffaeli (tris di ori ai mondiali di ginnastica).

Gradito ospite d’eccezione anche il campione nazionale di pugilato, accompagnato da Luciano Romanella, Presidente del comitato regionale FIP, Charlie Metenyepkon che ha mostrato il trofeo della sua ultima vittoria al pubblico, il quale con un sentito applauso lo ha incoraggiato a difendere il titolo nei prossimi incontri.

Queste le associazioni presenti, che si sono distribuite in Piazza del Popolo e Piazzale Azzolino per promuovere le loro attività utilizzando i propri spazi anche per far provare a giovani e meno giovani le loro discipline, per una domenica all’insegna del divertimento e dello stare insieme:

A.S.D. Arcieri del Girfalco, A.S.D. Sport Atletica Fermo, Progetto Filippide Marche A.S.D., A.S.D. Campiglione Calcio, Fermo Rugby Club, Peter Pan Tennis, Pallavolo Fermo A.S.D., A.S.D. New Sport 99, A.S.D. Tutto Danza Studio, A.S.D. Soccer Dream Montepacini, Zeta Sport Club, A.S.D. Pugilato Nike Fermo, A.S.D. KungFU Vietnamita, Armonie Danza A.S.D., Virtus Buonconvento e A.S.D. Fermo Nuoto e Pallanuoto, A.S.D. Marca Skating, A.S.D. Tirassegno 95, A.S.D. Ginnastica Victoria Fermo, A.S.D. Don Celso Pallavolo, Club Alpino Italiano, Amici del Biliardino, Il Tempio di Bellona A.S.D., A.S.D. Ginnastica Fermo 85, Scuola di Pallavolo Fermana A.S.D., G.P. Capodarco, Moto Club Ippogrifo, Accademia della scherma Fermo.

Sempre preziosa la presenza della Croce Verde di Fermo che, oltre a conferire maggiore sicurezza all’evento, ha potuto promuovere i propri eventi, di formazione per l’apprendimento delle nozioni fondamentali di primo soccorso, gratuiti ed aperti a tutti.

I ringraziamenti da parte dell’amministrazione per la riuscita di tale edizione sono andati a tutti i partecipanti e ai presenti, si sono estesi ai commercianti e agli uffici comunali, in particolare a Maria Vittoria Ortenzi, Emanuela Carifi ed al service RS Project.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-09-2022 alle 13:35 sul giornale del 27 settembre 2022 - 474 letture

In questo articolo si parla di attualità, fermo, Comune di Fermo, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dr5l