x

SEI IN > VIVERE FERMO > CRONACA
comunicato stampa

Fermo: 65enne arrestato per reiterate violazioni alle prescrizioni imposte durante l'affidamento in prova ai servizi sociali

1' di lettura
456

di Redazione Vivere Fermo

fermo@vivere.it


I militari della Compagnia di Fermo, nei giorni scorsi, hanno tratto in arresto una persona in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Fermo.

L’altra mattina i Carabinieri della Stazione di Fermo hanno dato esecuzione a un ordine di carcerazione nei confronti di un 65enne residente in Provincia e, dopo le formalità di rito, lo hanno accompagnato presso la casa di reclusione del capoluogo.

Lì l'uomo dovrà continuare a scontare la pena di quasi un anno e mezzo che gli era stata comminata, con sentenza definitiva, per i reati di rifiuto a fornire le proprie generalità a pubblico ufficiale e di mancata esecuzione dolosa di un provvedimento del giudice commessi tra il 2010 e il 2017 a Fermo.

La Procura Fermana ha emesso il provvedimento dopo che il magistrato di sorveglianza di Macerata aveva disposto la sospensione della misura alternativa dell'affidamento in prova ai servizi sociali che era stata precedentemente concessa al condannato in ragione delle reiterate violazioni alle prescrizioni impostegli. L'affidato infatti negli ultimi mesi durante i controlli dei militari in più occasioni non era stato trovato in casa nelle ore notturne né era stato reperito al telefono. Non era bastata a fargli cambiare tale condotta illecita neppure una precedente diffida dell'autorità giudiziaria con avviso che in caso di nuove trasgressioni la misura sarebbe stata immediatamente sospesa con emissione di um ordine di espiazione della pena nella forma carceraria.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-09-2022 alle 13:52 sul giornale del 20 settembre 2022 - 456 letture


Redazione VivereFermo




qrcode