Grottazzolina, Consulta Giovanile: rinnovato il direttivo

1' di lettura 16/09/2022 - Due anni dall’inizio di una bella storia, quella della Consulta Giovanile. Un’associazione, un luogo, una modalità di incontro, di partecipazione, di proposta che riunisce i giovani di Grottazzolina e permette loro di confrontarsi in maniera diretta col Comune e con le varie realtà associative paesane.

Giovani che si sono dimostrati protagonisti attivi di Grottazzolina e in questo tempo la Consulta è cresciuta. Lo scorso 7 settembre, come da Statuto con la crescita del numero di membri, si è formato un nuovo direttivo composto stavolta da 5 iscritti: Cristian Angelini (Presidente), Leonardo Paci (Vicepresidente), Matteo Laconi (Vicepresidente), Diego Campetella (Segretario) e Claudia Passerini (Tesoriere).

A loro e a tutti i giovani il saluto e l’augurio dell’Amministrazione Comunale nelle parole del Sindaco, Alberto Antognozzi, e del Vicesindaco ed Assessore alle Politiche Giovanili, Giorgio Litantrace:

“Un grande grazie a tutti questi giovani che hanno creduto e credono in questo progetto così innovativo di partecipazione attiva alla vita comunale. Grazie per i vari progetti culturali, ricreativi ed anche per il servizio prestato nell’ambito sociale che abbiamo condiviso in questi anni. Complimenti per tutto al Consiglio Direttivo uscente, a Dino Fiacconi, Alessandro Mazzoni e Veronica Sandroni, che restano come membri “di esperienza” al servizio della Consulta e un augurio di buon lavoro a Cristian Angelini, Leonardo Paci, Matteo Laconi, Diego Campetella e Claudia Passerini. L’augurio è che questo prezioso strumento che accomuna tanti ragazzi e rafforza l’identità paesana possa continuare nelle sue lodevoli iniziative. Non mancherà certo come in passato il supporto dell’Amministrazione e si continuerà a fare esperienza diretta e concreta di incontro anche inter – generazionali, sempre al servizio della comunità.”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-09-2022 alle 20:07 sul giornale del 19 settembre 2022 - 620 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dqhL





logoEV
logoEV