Fermana, addio a Moscetta, uno degli "eroi di Ferrara" del 1996

2' di lettura 16/09/2022 - FERMO - Scomparso a 52 anni il calciatore che aveva giocato con la Fermana due annate, dal 1994 al 1996, e fu, insieme all'odierno mister Protti, protagonista della promozione in C1 ai playoff del 1996. Compagno di squadra a Fermo di Ruscitti, anche lui scomparso troppo presto tre anni fa.

Grande dolore anche nel calcio fermano per la scomparsa prematura a soli 52 anni di Michele Moscetta, nato nel marzo 1970 e sconfitto da una malattia che lo affliggeva da tempo e non gli ha lasciato scampo, lascia la compagna e due figli.

Terzino vecchio stampo, aveva giocato con la Fermana due stagioni di serie C2 dal 1994 al 1996, quindi compagno di squadra in entrambe le annate dell'odierno allenatore gialloblù Stefano Protti: nella foto di copertina Moscetta è a destra a fianco proprio di Protti.
Era stato presente come titolare nelle prime due delle tre gare dei playoff vinti dai canarini, cioè quelle contro la Ternana, non è sceso in campo nella finalissima di Ferrara contro il Livorno solo perché squalificato per l'ultima ammonizione presa proprio nella gara di ritorno di Terni.
L'anno successivo, il primo di serie C1 per la Fermana, aveva disputato solo pochissimi minuti di gioco contro la Fidelis Andria prima di essere ceduto al Benevento in C2.

Fu portato alla Fermana insieme ai tanti giocatori prelevati in blocco dalla Civitanovese dall'allora ds Gianni Rosati subito dopo il ripescaggio dei canarini in C2 nell'estate del '94. Nella stessa squadra c'era anche Massimo Ruscitti, pure lui scomparso prematuramente a 52 anni esattamente tre anni fa.

Moscetta, recanatese di nascita, prima di Fermo aveva giocato ben sei stagioni nella Civitanovese; dopo le due annate in gialloblù, oltre che col Benevento ha militato con Sambenedettese e Maceratese infine molti anni con Folgore Falerone ed Elpidiense-Cascinare; poi aveva allenato alcune squadre dilettantistiche della zona come Montottone Grottese.

Condoglianze ai familiari da parte della redazione di Vivere Marche.




Paolo Bartolomei


Questo è un articolo pubblicato il 16-09-2022 alle 06:48 sul giornale del 17 settembre 2022 - 1056 letture

In questo articolo si parla di sport, paolo bartolomei, articolo, michele moscetta

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dp6O





logoEV
logoEV
qrcode