Altidona: alla Malibran serata dedicata al Jazz con Fabio Zeppetella and Quartet

2' di lettura 06/09/2022 - Ancora una volta il Jazz protagonista della serata all'Accademia Maria Malibran di Altidona. A prendere la scena Sabato 10 Settembre ore 21,15 presso la Sala Colonna, il chitarrista Fabio Zeppetella con il suo quartetto.

Insieme a Zeppetella Dario Deidda al basso, da tempo compagno di viaggio di Zeppetella, Fabrizio Sferra alla batteria e, special guest, Aaron Goldberg al piano, uno dei pianisti più importanti della scena jazz mondiale attualmente in circolazione. Il repertorio proposto sarà formato da brani originali firmati dallo stesso Zeppetella, ognuno dedicato ad un grande della storia del jazz. Dalla tecnica ineccepibile e di grande sensibilità musicale, Zeppetella è un chitarrista dal linguaggio unico e personale, frutto di una formazione che attraversa l'esperienza di grandi musicisti come Charlie Christian e Wes Montgomery, sconfinando nel be-bop e dell’hard-bop degli anni Sessanta, per giungere alla definizione di una cifra originalissima che lo rende perfettamente riconoscibile. Nel suo fraseggio si evidenzia una particolare attenzione al significato delle singole note e di quelle linee in movimento che da esse vengono prodotte. Le sue caratteristiche dominanti sono costituite dalla freschezza e dalla forza insite nel modo originale di interpretare la musica, e da un particolare lirismo nel quale appare evidente la volontà di ricercare un legame tra poesia e musica. Dinamismo e poliedricità si concretizzano, dunque, nell’adesione a numerosi progetti musicali che vanno dal jazz puro alle contaminazioni con il Funk e l’R&B. Molte infatti le sue collaborazioni: da Maurizio Giammarco e Javier Girotto, già ospiti della stessa Accademia, a Kenny Wheeler, Tom Harrell, Enrico Rava, Paolo Fresu, Joey De Francesco, Roberto Gatto,Steve Grossman, Nicola Stilo, Stefano Bollani, Rosario Giuliani, Fabrizio Bosso, Ares Tavolazzi, Ramberto Ciammarughi, Heyn Van De Geyn, Emmanuel Bex e molti altri.

“È davvero una grande opportunità per tutti – commenta la direttrice artistica dell'Accademia Rossella Marcantoni - ascoltare e apprezzare un concerto jazz in Sala Colonna, in una situazione nella quale è possibile respirare la musica stando a stretto contatto con gli artisti. Non è la prima volta che si presenta questa fortunata occasione e certamente non sarà l’ultima. Il concerto di Zeppetella Quartet è un grande omaggio alla musica jazz ed ai suoi più grandi interpreti. Sono certa che ci doneranno momenti di indimenticabile splendore”.

Al termine del concerto, il consueto brindisi in onore della musica con i vini dell'Accademia Cantatrice e Guarracino, accompagnati dai gustosi Amaretti della Valdaso.










logoEV
logoEV