Montegranaro: inaugurata la nuova sede dell'asilo nido Girotondo

1' di lettura 05/09/2022 - Si è svolta questa mattina l’inaugurazione dell’Asilo Nido "Girotondo", allestito presso il Plesso scolastico di San Liborio, in attesa che venga costruita con i fondi del PNRR la nuova struttura a Santa Maria.

L'apertura di questa nuova sede, capace di accogliere fino a 50 bambini tra lattanti e divezzi, costituisce un'ulteriore conferma della crescente attenzione che l'Amministrazione Comunale pone verso le famiglie e i più piccoli.

“Con l'inaugurazione odierna apriamo l'anno scolastico nel migliore dei modi perché siamo riusciti ad organizzare il trasferimento e i lavori di approntamento dei locali in tempi davvero brevi, riqualificando uno spazio di circa 500 metri quadrati, dotato di ambienti luminosi, colorati ed accoglienti. Per questo devo ringraziare tutti coloro che hanno permesso questa inaugurazione ad iniziare dall’assessore ai lavori pubblici Giacomo Beverati, al personale dell’asilo, le educatrici, il personale comunale amministrativo e tecnico: tutti si sono adoperati per consentire la regolare riapertura, lavorando a ritmi serrati per tutta l’estate.

E' quanto ha espresso nel suo discorso inaugurale il Sindaco Endrio Ubaldi che ha simbolicamente "tagliato il nastro" con la benedizione di Don Andrea, alla presenza degli assessori, consiglieri e personale della scuola.

Ai ringraziamenti si è aggiunto anche l'assessore ai servizi sociali Anna Lina Zincarini, che ha sottolineato come il risultato sia stato il frutto dell’attenzione dell’Amministrazione Comunale alle aspettative delle famiglie e dei genitori, perché le scuole dell'infanzia e gli asili nido non sono più concepiti come una mera funzione assistenziale, bensì come un ambiente educativo complementare alla famiglia e, quindi, uno spazio formativo di sviluppo della personalità del bambino e di socializzazione.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-09-2022 alle 14:50 sul giornale del 06 settembre 2022 - 282 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dn7D





logoEV
logoEV
logoEV