Fermo presente in Francia per il Palio de L'Amitiè

2' di lettura 26/08/2022 - Un legame nel nome dello sport e dell'amicizia. E' quello fra le città di Fermo e Cagnes sur Mer, vicino Nizza, che si rinnova ogni anno in occasione del Palio de L'Amitiè, gara ippica in programma in terra francese sabato 27 agosto all’ippodrome Cote d’Azur (il secondo per importanza in Francia, sulla Costa Azzurra).

La delegazione fermana sarà guidata dal Sindaco Paolo Calcinaro, dall'assessore allo sport Alberto Scarfini che sottolineano come "prosegue una progettualità che attraverso lo sport rende vicine e collaborative due città. Il Palio rappresenta un'opportunità per consolidare rapporti e scambi culturali fra comunità, oltre che essere occasione di promozione della città e del territorio. Quest'anno l'evento assume un importante significativo celebrativo in quanto il Palio è arrivato alla decima edizione e l'ippodromo francese festeggia 70 anni dalla nascita”. Saranno presenti anche i consiglieri comunali Nicola Pascucci, Edoardo Candidori e Alessandro Bargoni.
Fermo ha sottoscritto con Cagnes nel 2017 al Teatro dell’Aquila un accordo di collaborazione, anche se come si ricorderà il legame tra le Città si è instaurato nel 2012, in occasione del Palio dei Comuni “L. Mattii”, che si tiene ogni anno a novembre all’ippodromo San Paolo di Montegiorgio. Da quell’evento è nata l’idea di dar vita ad un manifestazione analoga in terra francese, che ha poi assunto il nome di Palio de l’Amitiè, cui prendono parte ogni anno ad agosto i migliori drivers e cavalli del mondo. I colori della città di Fermo in questa edizione del Palio dell'Amitie saranno rappresentati dal cavallo Fast Domino guidato dal driver David Thomain.
"Siamo molto lieti di questo rapporto che prosegue e che coltiviamo con costanza: la gara ippica è sicuramente un momento centrale di questa relazione a cui entrambe le comunità sono molto legate e che danno la valenza anche di come Fermo sia sempre più città aperta al mondo, con rapporti internazionali, che lo sport contribuisce a instaurare e far crescere" – ha aggiunto Marco Talamonti, presidente del Comitato Palio di Fermo, Comitato che sarà rappresentato a Cagnes anche da Manfredo Merli e da Riccardo del Papa.
Un legame quello fra Cagnes e Fermo che ha visto diverse tappe, come ad esempio l’accordo di collaborazione stretto in entrambe le città 5 anni fa, gli inviti rivolti negli anni scorsi alla città di Fermo alle iniziative in terra di Francia come nel caso del Gran Prix de Vitesse, oltre alle partecipazioni alle varie edizioni del Palio de l’Amitiè e alle iniziative culturali che si sono tenute a Fermo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-08-2022 alle 20:39 sul giornale del 27 agosto 2022 - 243 letture

In questo articolo si parla di attualità, fermo, Comune di Fermo, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dmBg





logoEV
logoEV
logoEV