Campofilone: al via il Festival del Peperoncino

2' di lettura 25/08/2022 - In concomitanza con Girovallando in e-bike a Campofilone, l'iniziativa cicloturistica promossa da Tu.Ris. Marche in collaborazione con l'amministrazione e Unione Comuni Valdaso, va in scena nel week end il Festival del Peperoncino.

Un tour piccante, con la bici in pugno, che è partito già oggi 25 Agosto, alla scoperta delle migliori eccellenze di Campofilone. Il tutto è iniziato dalla visita alla giovane ed innovativa azienda Mondomini che si occupa della produzione di oli extravergine di oliva di grande pregio, per poi salire verso il paese e ammirare il bellissimo borgo medievale che si erge su di un colle della bassa valle dell’Aso. Il tour ha fatto tappa ai Vivai Garden Malavolta, dove è stato possibile apprezzare la coltivazione dei peperoncini, e si è concluso presso la Cantina Di Ruscio, dove è stata proposta una degustazione vinicola, accompagnata dalle tipicità di Campofilone.

Giunto alla sua ottava edizione, il Festival del Peperoncino, fissato per Sabato 27 e Domenica 28 Agosto, ha lo scopo di far conoscere ed apprezzare le quaranta tipologie di peperoncino che verranno proposte nel corso della manifestazione. Il Sindaco Gabriele Cannella: “Qui nella Valdaso, negli ultimi decenni, si è sviluppata una vasta produzione di erbe aromatiche; pertanto, in alcune realtà agricole della zona, sono sorte coltivazioni anche di bacche specifiche, come appunto il peperoncino, che potremo apprezzare meglio durante la manifestazione dedicata secondo varie dimensioni e grandezza, per una gamma di gusto davvero intenso”.

Il Festival si svilupperà per tutto il borgo di Campofilone. Gli stands gastronomici presenti proporranno piatti tipici piccanti e non, come i maccheroncini IGP all'arrabbiata, o con sugo tradizionale per chi non volesse osare, olive fritte piccanti e gelato al gusto peperoncino. Vi sarà anche una mostra-mercato floro-vivaistica delle oltre 40 tipologie di peperoncino coltivate in loco, accompagnata da una musica popolare itinerante; il tutto all'insegna di una manifestazione curiosa, che raccoglie tantissimi proseliti e che vuole sottolineare, così, la capacità attrattiva di tutto quello che il territorio campofilonese e, più in generale la Valdaso, ha da offrire.








Questo è un articolo pubblicato il 25-08-2022 alle 19:19 sul giornale del 26 agosto 2022 - 1222 letture

In questo articolo si parla di attualità, bici, festival, campofilone, maccheroncini di campofilone, valdaso, peperoncino, festival del peperoncino, piccante, articolo, tipicità e territorio, ebike, Luigi De Signoribus, peperoncino festival

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dmqC





logoEV
logoEV