x

SEI IN > VIVERE FERMO > POLITICA
comunicato stampa

Sant'Elpidio a Mare: Il Sindaco ed il Comitato Spontaneo Cittadini del Fermano Sanità

2' di lettura
274

Il Sindaco Pignotti ha incontrato nei giorni scorsi Bruno Nepi, Presidente del Comitato Spontaneo Cittadini del Fermano Sanità e Giuseppe Diomedi (collaboratore del comitato assieme a Tania Gallucci e Federico Tentoni). Un incontro dal quale è emersa una reciproca e fattiva volontà di collaborazione in ambito sanitario.

"Abbiamo fatto - ci riferisce il Sindaco - una lunga chiacchierata sullo stato attuale della sanità del fermano prestando particolare attenzione all’Ospedale di Fermo ed alla situazione che verrà a crearsi a seguito dell’attivazione della nuova Casa di comunità nel nostro nosocomio.
Mi hanno sottoposto delle criticità per quanto riguarda in generale il fermano e, dal loro punto di vista, quelle che potranno emergere dalla riqualificazione della nostra Casa di comunità. E’ stato un confronto interessante, ricco di spunti di riflessione. Sono grato della collaborazione manifestata ed abbiamo convenuto di avviare un confronto mensile per parlare di questi argomenti anche attraverso dei sopralluoghi in loco essendo, in qualità di Sindaco, responsabile dell’igiene sanitaria nel territorio comunale."

“Per quanto ci riguarda – dicono i rappresentanti del Comitato - l’Amministrazione Comunale avrà a disposizione la nostra pluridecennale esperienza ed abbiamo constatato, da parte del Sindaco, un impegno nel seguire ed essere vicino ai cittadini anche nei momenti di maggiore difficoltà. Finalmente abbiamo incontrato un Sindaco sensibile ai problemi della sanità locale che poi sono quelli degli abitanti più vulnerabili. Abbiamo parlato del nuovo progetto dei nove medici di base i cui ambulatori saranno ospitati negli spazi dell’ex ospedale di Sant’Elpidio Mare e dei relativi problemi connessi ai parcheggi e viabilità, proponendo delle soluzioni prima di iniziare tali attività. Abbiamo anche suggerito di attivare una farmacia ospedaliera interna affinché gli utenti che fruiranno delle consulenze dei medici possano avere farmaci per i primi giorni senza girovagare nel territorio nell’immediato”.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-08-2022 alle 10:46 sul giornale del 21 agosto 2022 - 274 letture






qrcode