Porto San Giorgio: tentata truffa ai danni di una ricevitoria. Due campani denunciati

1' di lettura 09/08/2022 - I Carabinieri di Porto San Giorgio hanno deferito alla Procura della Repubblica di Fermo due soggetti di origine campana, entrambi quasi 50enni, per tentata truffa in concorso.

Nel mese di maggio due soggetti originari della provincia di Napoli, entrambi già gravati da precedenti di polizia specifici per reati in danno del patrimonio, avevano contattato telefonicamente il titolare di un bar-ricevitoria di Porto San Giorgio, spacciandosi come assistenti telefonici della società “Mooney spa”.

Segnalando alla vittima prescelta la necessità di risolvere inesistenti disservizi di natura telematica, l’hanno indotta ad eseguire decine di operazioni online di accredito per la ricarica di una carta mooney nella loro disponibilità, per una somma complessiva di circa 15mila euro. La truffa ordita dai due malfattori, però, non è andata a buon fine perché il titolare della ricevitoria ha deciso di verificare e segnalare quegli accrediti direttamente alla societa’ “mooney-sisalpay”, che fiutato l’inganno ha bloccato immediatamente le operazioni. Dopo la denuncia formalizzata dal titolare della ricevitoria i militari hanno avviato specifici accertamenti all’esito dei quali, grazie all’analisi di tabulati telefonici e documentazione bancaria, individuato ed identificavano i due furbetti per i quali è scattata la denuncia in stato di libertà, alla competente autorità giudiziaria, per il reato di tentata truffa in concorso.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-08-2022 alle 17:06 sul giornale del 10 agosto 2022 - 289 letture

In questo articolo si parla di cronaca, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dkge





logoEV
logoEV