Montelparo, il festival PiaNostrano torna l’8 agosto con la conduzione di Lorenzo Kruger

2' di lettura 04/08/2022 - PiaNostrano sta per tornare. L’appuntamento con il Festival del pianoforte e del prodotto nostrano è per lunedì 8 agosto a Montelparo.

PiaNostrano è un Festival che vuole esaltare le eccellenze del territorio, all’insegna di tutto ciò che è, appunto, nostrano.

Dopo due anni di stop e un’edizione natalizia bloccata per normativa antiCovid, ora il Festival è pronto a ripartire.

Questo il programma:

Alle 17.30 l’evento prenderà il via con GiroNostrano, il tour del centro storico del paese. Durante il tour sarà possibile visitare il Museo degli Antichi Mestieri Ambulanti, una collezione di biciclette risalenti alla prima metà del secolo scorso. Si tratta di una mostra davvero singolare, formata da biciclette costruite ed assemblate per diventare dei veri e propri lavori itineranti.

Imperdibile poi, alle 18.30, l’appuntamento del PianoGioco per i bambini: i più piccoli potranno entrare nel mondo delle sette note attraverso un metodo innovativo di pedagogia musicale. E per la prima volta potranno sperimentare un nuovo strumento: il pianoforte.

Nel frattempo, partirà anche l’ AperiPiano: aperitivo con prodotti del territorio e vista panoramica sui Sibillini, accompagnato dalla musica di Massimo Natali e Leonardo Aliberti al pianoforte. Adiacente alla Chiesa di Sant’Agostino, la mostra dell’illustratore Marco Montironi.

Alle 19.30, con il PianoFolk di Massimo Fermani, il pianoforte incontrerà le danze folkloristiche.

Dalle 21.00 invece, prenderà il via il concerto serale. Sul palco, nove artisti “nostrani” che riarrangeranno i loro pezzi al pianoforte. Si tratta di: Cokie, Doralìa, Fulcro, Francesco Pecs, Leonardo Fontanot, Lorenzo Sbarbati, Massimo Natali, Mec Lovin, Sisto. Alla conduzione, l’istrionico Lorenzo Kruger, ex frontman dei Nobraino e ora in tour con il suo progetto solista.

Spazio poi a musica e poesia per la performance poetica di Valerio Cuccaroni, nata dalla preziosa collaborazione dell’associazione culturale Hands con La Punta della Lingua, Festival Internazionale della Poesia.

Infine, Paolo Bragaglia suonerà preziosi pianoforti giocattolo nostrani della collezione del Museo del Synth Marchigiano.

Durante lo spettacolo serale inoltre, ci sarà anche il live painting di Marco Montironi con le sue illustrazioni distopiche.

Per tutti gli aggiornamenti, è possibile seguire l’account di Pianostrano su Facebook e Instagram.

L’evento è organizzato dall’ Associazione Culturale Hands di Montelparo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-08-2022 alle 17:35 sul giornale del 05 agosto 2022 - 271 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/djtS





logoEV