Fermana inserita nel girone B di serie C

5' di lettura 04/08/2022 - FERMO - Nessuna sorpresa dalla composizione dei gironi della serie C: la squadra canarina è stata inserita nel girone B (centro Italia) come nei cinque anni precedenti. Derby con Ancona, Pesaro e Recanati. Toh chi si rivede: il S.Donato Tavarnelle, incontrato in Eccellenza. Domani i calendari.

Pochi minuti fa la Lega Pro di Firenze ha diramato il comunicato ufficiale n° 40/L (vedi immagine in fondo) con cui ha reso nota la composizione dei tre gironi di serie C (sessanta squadre in tutto).
Nonostante la Fermana sia stata ripescata per riempire il vuoto lasciato dalla esclusione del Teramo (e nelle ore successive la Torres al posto del Campobasso), la squadra gialloblù non è stata inserita nel girone C, come lo era la squadra abruzzese, ma è stata confermata nel girone B. Nel girone C è andata a finire la Viterbese insieme al Pescara.

Evitate trasferte lontane come Messina Crotone (dove c'è il ds Conti) e Taranto (ma la Fermana e i suoi tifosi in passato sono arrivati fino a Trapani e Marsala, quindi nessuna paura…), sebbene anche nel girone B ci siano alcune trasferte piuttosto lunghe e scomode: due in Sardegna (all'Olbia, già presente lo scorso anno, si aggiunge la Torres di Sassari, ripescata ieri), una addirittura in Piemonte (Alessandria), una in Liguria (Entella di Chiavari), ben sei in Toscana, due in Emilia (Reggiana e Fiorenzuola), tre in Romagna (Imola, Cesena e Rimini) e una sola in Umbria (Gubbio). I derby regionali sono tre.

La Fermana ritrova dopo dieci anni il San Donato Tavarnelle, formazione toscana incontrata nei quarti di finale della Coppa Italia di Eccellenza dell'annata 2012/13, battuta sia all'andata che al ritorno, tappa intermedia che portò alla finale di Rieti e alla promozione in serie D conquistata sul campo dalla Us. Fermana 2006.
San Donato Tavarnelle è una società calcistica della provincia di Firenze che rappresenta le località di San Donato in Poggio e Tavarnelle Val di Pesa, due frazioni del comune di Barberino Tavarnelle: in tutto poco più di 10mila abitanti e per questo sarà il comune più piccolo rappresentato in questo girone, preceduto per poco da Pontedera, Montevarchi, Chiavari, Fiorenzuola e Recanati, nessuno dei quali supera i 30mila abitanti mentre tutti gli altri centri rappresentati superano questa soglia.
Nel girone B sono undici i comuni capoluoghi di provincia (in due casi, Carrara e Cesena, insieme ad un'altra città) e uno di regione (Ancona) su venti squadre.

GIRONE A
Albinoleffe, Arzignano, FeralpiSalò, Juventus U23, Lecco, Mantova, Novara, Padova, Pergolettese, Piacenza, Pordenone, Pro Patria, Pro Sesto, Pro Vercelli, Renate, Sangiuliano City, Trento, Triestina, Vicenza, Virtus Verona.

GIRONE B
Alessandria, Ancona, Carrarese, Cesena, Fermana, Fiorenzuola, Gubbio, Imolese, Lucchese, Montevarchi, Olbia, Pontedera, Recanatese, Reggiana, Rimini, San Donato Tavarnelle, Siena, Torres, Vis Pesaro, Virtus Entella.

GIRONE C
Audace Cerignola, Avellino, Catanzaro, Crotone, Fidelis Andria, Foggia, Gelbison, Giugliano, Juve Stabia, Latina, Messina, Monopoli, Monterosi, Pescara, Picerno, Potenza, Taranto, Turris, Virtus Francavilla, Viterbese.

Una mattinata di lavoro con una piacevolissima sorpresa per i ragazzi di Stefano Protti allo Stadio Bruno Recchioni. La squadra ha infatti ricevuto la visita del Presidente Umberto Simoni (immagine di copertina) che ha colto l’occasione per augurare buon lavoro ai gialloblu ma soprattutto per brindare ufficialmente al ritorno in Serie C. Il Comunicato Ufficiale diramato nella serata di ieri (vedi immagine in basso il comunicato della FIGC) ha sancito infatti il ritorno in Serie C della Fermana e proprio oggi sono stati formati ufficialmente i gironi, resi noti nel primo pomeriggio.

La società è veramente soddisfatta del ritorno in Serie C, parlo a dome di tutti i soci e di tutte le componenti che fanno capo alla Fermana - le prime parole del presidente Umberto Simoni dopo l'ufficialità di ripescaggio arrivata nel tardo pomeriggio di ieri, molte ore più tardi rispetto alla bocciatura del Teramo e poi del Campobasso - Siamo soprattutto estremamente felici per tutti i i tifosi, per la città ma soprattutto per l’intero territorio di Fermo. Sono state settimane non semplici, di grande sofferenza per tutti coloro che hanno a cuore questi colori dopo la retrocessione dello scorso maggio. Il lavoro da fare è stato tanto, sotto tanti punti di vista per cercare di farsi trovare pronti e prendere al volo questo treno che ci avrebbe riportato nel professionismo. Un grazie di cuore a tutti coloro che hanno messo risorse importanti e fatto sacrifici come i soci e il main sponsor, dimostrando un amore sconfinato per questa maglia, senza dimenticare anche l’amministrazione comunale. Il nostro grazie va a tutti coloro che in questo periodo hanno lavorato con noi, pur non avendo la certezza di essere in Serie C: mi riferisco a tutti coloro che lavorano dietro le quinte e lo fanno quotidianamente, negli uffici e in campo. Un pensiero particolare va ai tifosi della Fermana: ero in mezzo a loro a Viterbo e la tristezza era veramente tanta. Oggi riparte un cammino tra i professionisti, e c’è una grande soddisfazione proprio per loro, per l’amarezza che hanno provato e anche per coloro che purtroppo ci hanno abbandonato di recente.
A tutti va il mio grazie personale ed ora ripartiamo con forza e umiltà sapendo che c’è tanto lavoro da fare, aspettando in primis l'ufficialità e poi di conoscere domani la composizione del girone e nella giornata di venerdì il calendario ma con la consapevolezza che la Fermana c’è”.

ARTICOLI CORRELATI

https://www.viverefermo.it/2022/08/04/fermana-finalmente-serie-c-bocciato-il-ricorso-del-teramo/2100230513/

https://www.viverefermo.it/2022/07/31/la-fermana-riparte-da-mister-protti-e-dalla-primavera-in-attesa-del-ripescaggio-in-c/2100228431/

https://www.viverefermo.it/2022/07/20/fermana-depositate-domanda-di-ripescaggio-e-di-iscrizione-in-serie-c/2100220583/

https://www.viverefermo.it/2022/07/08/fermana-i-direttori-tubaldi-e-andreatini-puntiamo-al-ripescaggio-in-serie-c/2100213603/

https://www.viverefermo.it/2022/06/04/fermana-serie-c-sempre-pi-lontana-tubaldi-nuovo-dg-ds/2100193091/






Paolo Bartolomei


Questo è un articolo pubblicato il 04-08-2022 alle 16:45 sul giornale del 05 agosto 2022 - 613 letture

In questo articolo si parla di sport, fermana, paolo bartolomei, serie c, gironi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/djq3





logoEV