Malibran Jazz: Sprint e dinamicità per Maurizio Giammarco e il Roman Shades Octet

2' di lettura 25/07/2022 - Più che soddisfatte le attese per il primo appuntamento dell'Estate con il Jazz di Maurizio Giammarco e il Roman Shades Octet all'Accademia Malibran di Altidona.

Entusiasmo, ritmo, colori e vivacità hanno guidato la serata inaugurale dell'Accademia Malibran Festival 2022, dedicata al Jazz, un mix perfetto tra il sax del celebre Giammarco e l'accompagnamento degli altri sette elementi del Roman Shades Octet: Francesco Fratini alla tromba, Andrea Glockner al trombone, Ferruccio Spinetti al contrabbasso, Angelo Lazzeri alla chitarra, Mario Raja al sax, Enrico Zanisi al piano e Alessandro Marzi alla batteria.

Molti i brani di Giammarco riarrangiati per l'occasione: dal lontano Amore a Prima Vista del gruppo degli Anni Ottanta Lingomania, a quelli più recenti come A Memory Lapse, Louisiana Dolphin, On the kid Side e Mambone, brano dove le doti di ogni componente sono venute alla luce, tutte nella loro immediatezza e nell'esuberanza della stessa composizione.

Brano guida di tutto il concerto è, però, Roman Shades, Ombre Romane, che, a detta dello stesso Giammarco, è stato il vero punto di partenza della formazione bandistica venutasi a creare per l'occasione, poiché la città di Roma, amata, odiata, vissuta nel profondo, è sempre la città d'origine di molti dei componenti dell'Ottetto. Roman Shades è quindi la sintesi di un rapporto conflittuale tra Giammarco e la città eterna, molto evidente nelle timbriche vigorose del sax e che non lascia dubbi sulla risoluzione di esso, ovvero tramite la rinuncia del sassofonista a rivalersi di fronte alla bellezza dell'urbe.

Un tripudio di suoni, di carica e divertimento, ha fatto sì che la serata seguisse il suo corso naturale, intriso di sentimento, ricordi e novità ritmiche che hanno guidato il Roman Shades Octet nel suo variopinto percorso musicale fino a concederci, a conclusione del concerto, un pezzo dell'anima dello stesso Giammarco, il suo brano Yours, Sincerely, Sinceramente Vostro.












logoEV
logoEV