Fermana, depositate domanda di ripescaggio e di iscrizione in serie C

3' di lettura 19/07/2022 - FERMO - Entro la scadenza di oggi presentate in extremis entrambe le istanze. Adesso tutti col fiato sospeso in attesa dell'OK della Co.Vi.Soc che arriverà in settimana. In caso di approvazione inizierà il 6° campionato consecutivo in serie C e 27° della storia canarina al terzo livello calcistico.


La Fermana Football Club ha mantenuto la promessa fatte alla città, ai tifosi e anche a sé stessa. In extremis (i termini scadono oggi) è riuscita a preparare la domanda di ripescaggio in serie C. Lo ha confermato con un comunicato ufficiale nel pomeriggio di oggi.

Delegati societari stanno depositando a Roma la domanda di ripescaggio in serie C completa di tutta la documentazione allegata necessaria, comprese quindi le fideiussioni bancarie che avevano creato problemi negli ultimi giorni, difficoltà che però sono state superate in extremis grazie ai buoni uffici dell'ex sponsor Maurizio Vecchiola presso gli istituti bancari.

Nelle stesse ore altri incaricati si trovano oggi a Firenze per depositare la domanda di iscrizione in serie C.

Va fatto tutto contemporaneamente in forma cartacea e brevi manu, e questo nonostante oggi ci troviamo nell'epoca del digitale, delle notifiche (anche giudiziarie) via pec e del lavoro a distanza. Ma tant'è, si sa - come diceva Arrigo Sacchi - il calcio è la cosa più importante delle cose meno importanti. Il fatto è che alcuni documenti (in primis le delicate fideiussioni) vanno depositati in originale.

I vertici della Fermana sono ottimisti sull'OK da parte della Co.Vi.Soc che esaminerà subito tutta la documentazione (in particolare le fideiussioni bancarie !) e che dovrebbe arrivare entro pochi giorni.

Visto che anche il Collegio di Garanzia del CONI poche ore fa ha confermato la bocciatura di Teramo e Campobasso alla iscrizione in serie C e considerando che la Fermana è la prima delle “ripescabili”, in caso di ok da parte dell'Organo di vigilanza ci sarà senza dubbio l'iscrizione al campionato di serie C 2022/23 che verrà decretata nella prossima riunione del Consiglio federale. Dall'Ufficio Stampa della FIGC fanno sapere che il prossimo Consiglio Federale si terrà giovedì 28 luglio, ma al momento non sono stati ancora resi noti gli argomenti all'ordine del giorno. Quindi, anche se dopo l'ok Covisoc l'inserimento della Fermana al posto del Teramo sarà solo una formalità, occorrerà attendere all'incirca un'altra settimana da oggi.

In caso di riammissione, sarebbe il sesto campionato di serie C consecutivo della storia recente della Fermana e il 27° al 3° livello della propria storia, considerando anche gli anni '20 (quando il torneo si chiamava Terza Divisione), gli anni '30 (Prima Divisione) e l'immediato dopoguerra (serie C). Poi la società gialloblù ha militato in terza serie negli anni '90-2000 (serie C1) e oggi, da sei anni, di nuovo in serie C.

Subito dopo l'ammissione alla serie C, probabilmente verrà ufficializzato il nuovo allenatore su cui ancora nulla è scontato. Alcuni tifosi spingono per l'ex gloria canarina Stefano Protti, la società strizza l'occhio a Massimo Gadda che, essendo invece ex gloria dell'Ancona, per questo motivo non piace ad alcuni tifosi, che però hanno già dimenticato i successi ottenuti da allenatore della Fermana da Flavio Destro, ex bandiera di un'altra squadra rivale: l'Ascoli. Ma chissà che in extremis non spunti un terzo incomodo a mettere tutti d'accordo.

Tutto il resto è in attesa di Covisoc, il suo "si" darà il via a tutte le nomine, alla riorganizzazione societaria e all'allestimento della squadra.
Visto il grave ritardo con cui tutto comincerebbe, non è escluso che il ritiro precampionato si svolga a Fermo o nelle immediate vicinanze, nel primo posto che si troverà libero ovviamente a prezzi più economici possibile; non sarebbe neanche la prima volta.

ARTICOLI CORRELATI

https://www.viverefermo.it/2022/07/16/fermana-iscritta-in-d-tra-pochi-giorni-ripescaggio-in-c-poi-lallenatore-gadda/2100218667/

https://www.viverefermo.it/2022/07/12/allenatore-fermana-idea-lauretti-per-me-sarebbe-un-onore/2100215906/

https://www.viverefermo.it/2022/07/08/fermana-i-direttori-tubaldi-e-andreatini-puntiamo-al-ripescaggio-in-serie-c/2100213603/

https://www.viverefermo.it/2022/07/03/fermana-tubaldi-il-nuovo-dg-addio-domanda-di-ripescaggio/2100210867/

https://www.viverefermo.it/2022/06/26/fermana-1-nella-graduatoria-dei-ripescaggi-ma-la-societ-interessata-alla-serie-c/2100206265/

https://www.viverefermo.it/2022/06/05/fermana-parla-maurizio-vecchiola-e-rassicura-tutti/2100193410/

https://www.viverefermo.it/2022/06/04/fermana-serie-c-sempre-pi-lontana-tubaldi-nuovo-dg-ds/2100193091/

https://www.viverefermo.it/2022/05/16/fermana-quale-futuro-societario-subito-chiarezza/2100181414/

https://www.viverefermo.it/2022/05/15/per-la-fermana-a-viterbo-arrivano-sconfitta-e-retrocessione-in-serie-d/2100181280/




Paolo Bartolomei


Questo è un articolo pubblicato il 19-07-2022 alle 13:02 sul giornale del 20 luglio 2022 - 2057 letture

In questo articolo si parla di sport, fermana, paolo bartolomei, ripescaggio, covisoc, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dgA4





logoEV
logoEV
logoEV