x

SEI IN > VIVERE FERMO > CRONACA
articolo

L'Onda a Montefortino rilancia "BEERVANA" nella sua seconda edizione

2' di lettura
405

dott.ssa Barbara Mercanti
redazione@viverefermo.it

 


L'associazione giovanile l'Onda ripropone tre serate conviviali che l'estate scorsa ha riscosso un discreto successo, "Beervana " partirà stasera per poi protrarsi nel weekend. Sarà possibile degustare tre tipi di birra, mangiare, giocare e ballare.

Beervana è un ‘iniziativa portata avanti da un gruppo di giovani con tanta dedizione ed impegno e vuole essere un'occasione dove si possa respirare un forte senso di comunità. Per i ragazzi costituisce sicuramente una palestra di vita, perché imparano a lavorare in team, a prendersi delle responsabilità, a condividere esperienze con chi già in passato ha organizzato feste simili, a dare direttive e a gestire le emergenze qualora capitino. Durante queste tre serate sarà possibile giocare a beer pong e a spotted, un gioco nato da poco, dove anche i meno avvezzi ai social, potranno divertirsi scrivendo commenti, apprezzamenti e dichiarazioni d'amore rimanendo anonimi.

La bellezza di queste feste di paese è il valore che acquista lo stare insieme, il condividere qualcosa in compagnia che aiuta a sentirsi bene e felici. Darsi appuntamento sotto un padiglione, accomodarsi ai tavoli, salutare chiunque chiamandosi per nome, scambiarsi battute, parlare anche con chi è forestiero come se si conoscesse da tempo, garantisce quel senso di appartenenza e di unità che in questi anni si è perso. Tutto quello che i ragazzi sono riusciti ad organizzare è stato grazie anche a chi gestisce le attività che ancora sopravvivono a Montefortino, perché queste persone si sono resi disponibili ad aiutarli con piccoli contributi e sappiamo che l'unione fa la forza. Non è mancato neanche il supporto dei commercianti delle attività limitrofe al paese, poiché portare gente nell'entroterra è obiettivo di tutti coloro che amano questo territorio, affinché si riscoprano le bellezze dei Sibillini e si possa godere perché no, anche di momenti goliardici in compagnia.



Questo è un articolo pubblicato il 15-07-2022 alle 09:13 sul giornale del 16 luglio 2022 - 405 letture


dott.ssa Barbara Mercanti




qrcode