x

SEI IN > VIVERE FERMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Serena Dandini incanta Porto Sant’Elpidio. Grande successo per l’incontro di Non a Voce Sola

2' di lettura
297

Una Piazza Garibaldi gremita, attenta, entusiasta ha accolto ieri sera la celebre conduttrice e autrice Serena Dandini, protagonista di un incontro promosso dall’Assessorato alla Cultura e organizzato da Oriana Salvucci per Non a Voce Sola.

Da diversi anni la rassegna culturale che si fregia delle voci più blasonate del panorama letterario, intellettuale e artistico italiano, tocca anche la città di Porto Sant’Elpidio. A suffragio di questa attività di divulgazione, il Sindaco Nazareno Franchellucci , insieme all’Assessore alla Cultura Emanuela Ferracuti e all’Assessore ai Grandi Eventi Patrizia Canzonetta, ha conferito all’organizzatrice un riconoscimento in occasione dei 70 anni della città che ricorrono proprio quest’anno. Un attestato di merito per aver contribuito alla diffusione della cultura ed aver ideato, proprio a Porto Sant’Elpidio, la rassegna Parlare Futuro che ha visto la partecipazione di figure come Umberto Galimberti e Paolo Crepet, tra gli altri.

Un riconoscimento speciale è stato conferito anche alla stessa Serena Dandini che ha preso immediatamente possesso del palco, ironizzando con la solita verve sulla giovane età del Sindaco, ricordando l’amicizia con Neri Marcorè e incoraggiando le assessore Ferracuti e Canzonetta a mantenere la determinazione necessaria alle donne protagoniste nella società.

Proprio la figura di una donna coraggiosa, Lee Miller, fotografa ai tempi del nazismo, avanguardista e indomabile è stata al centro dell’intervista guidata da Oriana Salvucci alla scoperta del libro “La Vasca del Fuhrer” scritto dalla stessa Dandini. Un’occasione per una riflessione disincantata e attenta sulla condizione femminile dell’epoca ma anche dei giorni nostri.

«È possibile per una donna rimanere un genio libero? uno spirito dell’ aria? Senza pagare nessuna conseguenza?». L’interrogativo che pervade l’intera opera, a cui l’autrice dà una risposta sibillina: No.

«Ritrovare l’impulso ad incontrarsi, riproporre eventi di ampio respiro, riscontrare il calore di una piazza gremita, sono emozioni che dopo tanto tempo fa piacere provare e che ripagano di tante fatiche». Dice l’Assessore ai Grandi Eventi Patrizia Canzonetta.

Le fa eco l’Assessore alla Cultura Emanuela Ferracuti, che ha promosso la serata: «Ringrazio Oriana Salvucci per aver ancora una volta reso protagonista la nostra città arricchendo l’offerta culturale e di intrattenimento. La qualità è il leitmotiv che accompagna l’anno della ripartenza, che coincide anche con i 70 anni di Porto Sant’Elpidio. Un’attenzione che abbiamo dedicato a tutte le iniziative del calendario estivo, che invito tutti a scoprire, perché ha ancora in serbo molte sorprese».

Il calendario completo degli eventi a Porto Sant’Elpidio è disponibile alla pagina facebook Assessorato Turismo Porto Sant’Elpidio.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-07-2022 alle 13:24 sul giornale del 15 luglio 2022 - 297 letture






qrcode