I maestri dell’organo in concerto nella chiesa di San Giorgio Martire

1' di lettura 06/07/2022 - Si apre venerdì 8 luglio alle 21.30, nella chiesa di San Giorgio Martire, la sedicesima edizione del Festival organistico internazionale “Città di Porto San Giorgio”.

Il programma, curato dal direttore artistico Mario Ciferri e patrocinato dall’Assessorato alla Cultura, prevede sei appuntamenti ad ingresso libero. Ad inaugurare l’edizione sarà il maestro austriaco Matthias Giesen. Seguiranno il 15 luglio Manuel Tomadin, il 22 Angel Hortas Rodriguez Pascual, il 29 Monica Stevns e Jacob Lorentzen, il 5 agosto Nicolò Sari ed il 19 Bogdan Narloch.

Matthias Giesen vanta un importante curriculum: ha studiato musica da chiesa, organo e teoria musicale presso le Università di Colonia, Stoccarda e Vienna. I suoi insegnanti d'organo sono stati gli organisti della Cattedrale di Colonia Clemens Ganz, Johannes Geffert e Bernhard Haas, mentre per la teoria musicale ha studiato prima con Johannes Schild e Friedrich Jaecker e poi con Martin Eybl a Vienna. Ha seguito numerosi corsi di perfezionamento in organo con prestigiosi organisti quali Marie-Claire Alain, Guy Bovet, Lorenzo Ghielmi, Jean-Claude Zehnder e Michael Radulescu.

Svolge attività concertistica in patria e in tutta Europa e ha tenuto concerti anche in Algeria, Messico, Russia, Australia. Ha insegnato Teoria musicale presso a Colonia e attualmente è professore all'Università della Musica di Linz e di Vienna. Venerdì proporrà al pubblico capolavori di Bach, Liszt, Bossi e Franck.




Comune di Porto San Giorgio


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-07-2022 alle 13:40 sul giornale del 07 luglio 2022 - 167 letture

In questo articolo si parla di attualità, Comune di Porto San Giorgio, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/deBs





logoEV
logoEV
logoEV