Cavalcata dell'Assunta: Carmina Burana, lo spettacolo della storia

2' di lettura 02/07/2022 - Gli ingredienti per una serata ad alto carico emozionale c’erano tutti: una serata estiva, uno scenario mozzafiato, 150 tra musicisti e coristi, dei canti imponenti e le figure in abiti di storici della nostra rievocazione medievale.

Ieri sera in scena sul sagrato della cattedrale al Girfalco i “Carmina Burana” di Carl Orff ad opera dell’Associazione Amadeus in collaborazione con la Cavalcata Dell’Assunta. Protagonisti l’Orchestra sinfonica dell’associazione musicale Amadeus di Fermo, diretta dal Maestro Mirco Barani, insieme alla Corale Santa Lucia di Fermo, con i Maestri Annarosa Agostini e Andrea Rocchetti, il Coro Crux Fidelis di Francavilla d'Ete, il Coro Vox Poetica Ensemble con il maestro Giulio Fratini.

Per il regista della Cavalcata Adolfo Leoni, obiettivo pienamente centrato: “La Cavalcata ha giocato sullo spettacolo e la verosimiglianza storica. Buona l’esibizione per un'affluenza strabocchevole - dichiara - in uno scenario davvero incantato. Obiettivo centrato soprattutto perché abbiamo conquistato anche il cuore dei turisti che in questi giorni sono in visita nel nostro territorio, entusiasti dell’appuntamento musicale di ieri. Ci hanno riferito che al Girfalco sono arrivati alcuni pulmini organizzati da strutture ricettive della costa per portare i propri ospiti all’evento”. In prima fila anche l’arcivescovo Mons. Rocco Pennacchio, oltre a numerosi componenti dell’Amministrazione Comunale in abiti storici, così come i priori delle contrade e i tanti figuranti del nostro corteo processionate.

Tra i protagonisti della serata anche il gruppo degli Alfieri e dei Musici della Cernita, che nel tardo pomeriggio di ieri aveva anche partecipato, come consuetudine, alla cerimonia di apertura della manifestazione Pro Loco in Festa di Porto San Giorgio.

Intanto, mentre fervono i preparativi per gli altri spettacolari eventi previsti per la fine di luglio, in occasione dell’apertura della 41esima edizione della Cavalcata dell’Assunta, i giovanissimi contradaioli si daranno appuntamento per domenica 10 luglio, in piazza del Popolo, per il “Palio dei Bambini”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-07-2022 alle 14:40 sul giornale del 03 luglio 2022 - 351 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dd7w





logoEV
logoEV
logoEV