Si avvicina il giorno del Palio del Mare: domani, 2 luglio, festa grande per Porto Sant’Elpidio

3' di lettura 01/07/2022 - Giunto alla diciassettesima edizione, dopo anni di pausa, quest’anno è dedicato per la seconda volta consecutiva alla memoria di Bruno Brasili, colonna portante del primissimo palio e presenza costante negli anni a seguire.

Durante la cerimonia del giuramento, tenutasi ieri 30 giugno presso la parrocchia Sacro Cuore del quartiere Faleriense, al ricordo di Brasili non sono mancati applausi e commozione. Presenti i cinque caporioni e l’intera squadra, oltre a un cospicuo gruppo di tifosi.

“Non si gioca per partecipare ma per vincere” scherza Don Tarcisio durante la benedizione dall’altare, incitando i partecipanti a competere con determinazione ma con rispetto della gara e degli altri.

Al momento del giuramento si presentano i cinque caporioni: Michela Incipini per gli Squali, Simone Passamonti per i Cavallucci Marini, Orietta Cicchiné per i Delfini, Matteo Simoni per le Balene, Fabio Alcida per le Sirene, e pronunciano le consuete parole: “A nome mio e del rione che rappresento, davanti a Dio e alla comunità, giuro solennemente di osservare fedelmente le regole del Palio del Mare, di gareggiare con lealtà e rispetto verso tutti ed impegnarmi nella sfida con spirito fraterno e solidale”.

L’attesa è giunta al termine: domani sera, 2 luglio, a partire dalle 20,30 si darà il via alla sfilata dei figuranti di ogni rione. Dal ritrovo in Piazza Fratelli Cervi il percorso si svilupperà in Via Marina, svolterà in Via Palermo e poi in Via Curtatone, per arrivare al lungomare Faleria e proseguire verso l’anello di gara nei pressi del Villaggio Le Mimose. La novità più grande sarà il carro allegorico unico per tutti i rioni, che rappresenti al meglio lo spirito di unione dei cinque sfidanti, ideato in collaborazione con i nuovi amici del Palio del Mare, gli organizzatori del Carnavale di Fano. Saranno inoltre allestite cinque postazioni in cui ogni rione potrà accogliere i propri tifosi con musiche, balli, performance e piccole sorprese, per gustare il Palio in un modo del tutto diverso dal solito.

Alle 23 inizierà la staffetta, composta da 10 frazionisti divisi per genere ed età (dai 10 agli over 40 anni), che decreterà il vincitore di questa edizione, a cui verrà consegnata la coppa. La serata, presentata da Mauro Leoni, Wais Ripa, Paolo Paoletti, Valentina Angelini e Riccardo Minnucci per il commento della staffetta, terminerà con un dj set a cura di Radio Faleria presso la terrazza a mare.

La squadra delle Balene è allenata da Marco Catini e guidata nelle coreografie da Giorgia Perugini, Pamela Sgariglia allena i Cavallucci Marini e Tania Paoletti ne cura le coreografie, per i Delfini presenti Kozlova Irina Gennadievna come coreografa e Danilo Splendiani come allenatore, Laura Paniccià è allenatrice delle Sirene e Catia Massetti ne è coreografa, per gli Squali il preparatore atletico è Manolo Sisti, per la coreografia Simone Vennitti e Marika Silla.

Per le strade del quartiere la preparazione si fa sentire: nastri, bandiere, fiocchi colorati, quasi tutti i balconi e le finestre sono abbelliti ad hoc dalla tifoseria di residenza, attirando la curiosità di turisti italiani e internazionali. Questo periodo di preparativi fa ricordare ai residenti le passate edizioni, in cui entusiasmo, collaborazione e voglia di lavorare insieme per il semplice fatto di fare festa, erano i sentimenti che guidavano il periodo del Palio del Mare, con la speranza che quello di domani sia solo l’inizio di una nuova continuazione.


di Marina Mannucci
redazione@viverefermo.it







Questo è un articolo pubblicato il 01-07-2022 alle 22:46 sul giornale del 02 luglio 2022 - 471 letture

In questo articolo si parla di attualità, articolo, marina mannucci

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dd1J





logoEV