Nei mercati di Campagna Amica scatta la Festa della Mietitura

2' di lettura 24/06/2022 - Il grano e la sua mietitura a cavallo tra giugno e luglio. Il culmine del lavoro di un anno con le campagne in fermento nel pieno delle attività, soprattutto nella nostra regione, granaio d’Italia dopo Puglia e Sicilia. Proprio ai cereali sono dedicate le feste a tema che domani, sabato 25 giugno, animeranno i mercati di Campagna Amica nei capoluoghi di provincia.

- Al Mercato di Campagna Amica di Macerata, in via Morbiducci, dalle 8 alle 14, la Festa della Mietitura sarà animata da balli di gruppo con la musica del gruppo folk “Li Pistacoppi” e saranno distribuiti panini con porchetta Km0 per tutti i clienti. Il mercato sarà allestito con balle di paglia.

- Al Mercato di Campagna Amica di Pesaro, in via Lombardia, dalle 9 alle 12, ci sarà un’esposizione di cereali e derivati.

- Al Mercato Dorico di Ancona, in via Martiri della Resistenza, dalle 9 alle 12, sono previsti assaggi di vari tipologie di pane.

- Al Mercato di Campagna Amica di Fermo, in piazza Dante, dalle 9 alle 11, si terrà una piccola dimostrazione della trebbiatura con un modellino di trebbiatrice.

- Al Mercato di Campagna Amica di Ascoli, in via Tranquilli, dalle 10 alle 12, sono previste degustazioni di pasta e cacciannanz con un’esposizione di vari prodotti da forno.

Avviata la scorsa settimana fa in tutta Italia a partire dal Meridione, la mietitura è il periodo che storicamente segna il culmine di un anno di lavoro e Coldiretti ha l'occasione di fare il punto della situazione rispetto a un contesto segnato dalla guerra in Ucraina che ha ridotto le disponibilità mondiali di grano e degli altri cereali scatenando la speculazione sui prezzi e sui cambiamenti climatici con la siccità che, finora, ha ridotto del 10% la produzione marchigiana che lo scorso anno si era di circa 4,2 milioni di quintali.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-06-2022 alle 14:30 sul giornale del 25 giugno 2022 - 167 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dcOd





logoEV
logoEV