Porto San Giorgio: domenica 29 maggio “Il porto degli autori” ospita la scrittrice Patrizia Baglioni

3' di lettura 27/05/2022 - Il nuovo appuntamento della rassegna di incontri letterari a Porto San Giorgio ospiterà la scrittrice Patrizia Baglioni, che presenterà il suo nuovo romanzo dal titolo “La Banda dell’ape cross” (La Ruota Edizioni).

Dopo l’appuntamento del 5 maggio con il finalista del premio Strega Fabio Bacà, domenica 29 maggio Porto San Giorgio accoglierà un nuovo autore nell’ambito della rassegna “Il porto degli autori”. Protagonista dell’evento, che si svolgerà alle ore 18 presso la Sala Imperatori, Patrizia Baglioni e il suo ultimo romanzo, “La Banda dell’ape cross”.

“La banda dell’ape cross” (La Ruota Edizioni) è il terzo romanzo della scrittrice marchigiana, che torna con un nuovo giallo a un anno dalla pubblicazione de “Il colpevole è il koala”. Come nel precedente volume, protagonista è l’Ispettore Romeo Falco, che questa volta si trova a collaborare con la Squadra Anticrimine di Fermo per scovare una banda di rapitori in ape cross che sta terrorizzando la città. Un giallo dunque interamente ambientato nelle Marche, e più precisamente a Fermo e nel fermano: è qui infatti che la “banda in ape cross”, da cui il nome del romanzo, porta scompiglio con le sue scorribande. Il territorio marchigiano è fondamentale nell’ambientazione di questo giallo: “quando penso a Romeo Falco, lo immagino come un uomo della nostra terra, con le abitudini che ci rappresentano: il legame con la terra e le tradizioni e una comunità con al centro le relazioni umane”, afferma l’autrice; “le colline per me non sono solo paesaggio, ma compagne di avventure, amiche a cui rivelare segreti e orizzonti a cui rivolgere i miei pensieri. Ecco perché non potevano mancare nei miei scritti”, continua. Ma il territorio non è il solo elemento distintivo di questo giallo. Il romanzo tocca infatti tematiche sociali importanti, affrontando in particolare il tema dei giovani con il loro carico di problematiche: “sono tematiche a me particolarmente a cuore, perché da insegnante di scuola secondaria sono a contatto con i ragazzi ogni giorno” spiega l’autrice; “in realtà la storia va a romanzare un disagio reale, quello di alcuni giovani che crescono senza punti di riferimento, si legano più a un mondo virtuale che reale e spesso ciò ha conseguenza tragiche sulle loro azioni. Purtroppo alcune delle azioni descritte nel libro sono accadute realmente e sono un campanello d’allarme forte, che dovrebbe farci riflettere sulla situazione educativa attuale sia a livello familiare che scolastico”, conclude.

Patrizia Baglioni è una mamma, un’insegnante e una blogger. Riversa nella scrittura il suo bisogno creativo e fonda nel 2018 “Mamma in tilt”, blog dedicato alle disavventure di una mamma lavoratrice. La lettura è da sempre la sua passione e la esercita come collaboratrice del blog letterario “Les Fleurs du mal". Nel 2021 pubblica "Il colpevole è il koala" con La Ruota edizioni e "Woby – Storia di un'amicizia" con la casa editrice The Pink Factory Publishing. È direttrice della collana Hotei nella casa editrice Saga. L’appuntamento per conoscere il suo ultimo lavoro è dunque domenica, alle ore 18:00, a Porto San Giorgio. “Il porto degli autori” si concluderà poi il 4 luglio con Maurizio De Giovanni a Rocca Tiepolo.







Questo è un articolo pubblicato il 27-05-2022 alle 12:47 sul giornale del 28 maggio 2022 - 179 letture

In questo articolo si parla di cronaca, cultura, notizie, articolo, Roberta Ripa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c9sR