"Taxi a due piazze" fa tappa a Santa Vittoria. E’ già tutto esaurito, biglietti a ruba. Sale l’attesa

2' di lettura 20/05/2022 - Atteso il sold out, l’ennesimo della nuova stagione del Festival Storie. La rassegna teatrale itinerante, dopo le prime due date, ha fatto registrare presenze record ed anche a Santa Vittoria il successo è assicurato. Sale l’hype per il Taxi più esilarante di sempre.

Arriva “Taxi a due piazze” al Festival Storie. Al Teatro Del Leone di Santa Vittoria in Matenano, sabato 21 maggio (ore 21.30), la compagnia teatrale di Progetto Musical sarà la protagonista della celebre commedia di Ray Cooney. Biglietti polverizzati in pochi giorni: sarà ancora una volta sold out (informazioni: 339.3706029).

Il Festival Storie, diretto da Manu Latini, mette in rete otto borghi (Belmonte Piceno, Montappone, Montefalcone Appennino, Santa Vittoria in Matenano, Servigliano, Monte San Martino, Penna San Giovanni e Sant’Angelo in Pontano), la Regione Marche, le Province di Fermo e Macerata, le Unioni Montane dei Monti Azzurri e dei Sibillini, i Sistemi turistici Marca Maceratese e Marca Fermana, la Fondazione Cassa di Risparmio di Macerata, la Fondazione Carifermo, la Bcc Banca del Piceno, il Rotary Club Alto Fermano Sibillini.

“Taxi a due piazze”, storia del tassista bigamo che suo malgrado si trova coinvolto a nascondere il segreto della sua vita, diverte e affascina gli spettatori garantendo risate senza sosta. Un classico della commedia brillante creato dalla penna ironica del commediografo inglese Ray Cooney. Il protagonista si chiama Mario Rossi (Manu Latini) ed è un uomo dal nome banale, l’aspetto ordinario, un lavoro comune (tassista), una vita semplice: bella casa, moglie innamorata, abitudini consolidate. Una vita talmente serena che Mario l'ha moltiplicata per due!

Bigamo soddisfatto, vive con la moglie Carla (Candy Castellucci) a piazza Risorgimento e con la moglie Barbara (Ombretta Ciucani) a piazza Irnerio. Grazie ai turni del suo lavoro e ad una pianificazione perfetta di orari e spostamenti, tutto scorre felicemente, con le due donne totalmente inconsapevoli l’una dell’altra. Quando però a causa di un banale colpo alla testa il tassista viene ricoverato in ospedale e fornisce due indirizzi di residenza diversi, iniziano i guai...

Tra giornalisti curiosi, vicini di casa invadenti e ispettori di polizia chiamati ad indagare, la situazione si complica e da qui in poi sarà tutto un susseguirsi di equivoci, coincidenze, bugie a catena, scambi di identità, brillanti trovate e scombinati errori nel tentativo forsennato e sempre più difficile di nascondere la verità.

Sul palco: Manu Latini, Candy Castellucci, Ombretta Ciucani, Simone Rossetti, Andrea Detoma, Pietro Leombruni, Simone Pompozzi, Filippo Paci e Leonardo Scagnoli.








Questo è un articolo pubblicato il 20-05-2022 alle 06:12 sul giornale del 21 maggio 2022 - 235 letture

In questo articolo si parla di spettacolo, teatro, spettacoli, festival, storie, commedia, Santa Vittoria in Matenano, sold out, articolo, manu latini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c8jl





logoEV
logoEV