1^ Regata dei Quattro Porti. Un evento in ricordo dell’istruttore di vela Andrea Patacca.

2' di lettura 20/05/2022 - Lo scorso giugno a soli 46 anni ci ha lasciato Andrea Patacca, velista e istruttore che negli ultimi 30 anni ha fatto molto e bene per la diffusione della disciplina velica, in particolare fra i giovani.

Diverse le località dell’Adriatico che lo hanno visto nel ruolo di allenatore delle rispettive squadre agonistiche e direttore sportivo. Andrea si è sempre battuto per la cooperazione e la sinergia delle singole realtà, oltre ogni singola forma di sana competizione sportiva.

Nel ricordo e nello spirito di queste idee, il Circolo Nautico Sambenedettese, il Club Vela Portocivitanova, le Leghe Navali di Porto San Giorgio e Giulianova, A.S.D. Liberi nel Vento e il Circolo Nautico Migliori, hanno deciso di istituire la Regate dei Quattro Porti Trofeo Challenger Andrea Patacca, che si svolgerà nelle acque antistanti le località ospitanti i sopraccitati Clubs: Giulianova, San Benedetto del Tronto, Porto San Giorgio e Civitanova Marche.

Tale manifestazione sportiva consisterà in una regata velica d’altura per le classi ORC, IRC e Libera e la sua organizzazione sarà itinerante. Infatti, ogni anno, la partenza e l’arrivo della competizione saranno situati in una delle quattro località coinvolte.

Per la prima edizione, San Benedetto del Tronto sarà la sede di partenza e di arrivo, mentre il percorso interesserà le quattro località sopraccitate. Il percorso consisterà in circa 100 miglia nautiche per le classi ORC/IRC ed in circa 70 miglia nautiche per la classe Libera.

Lo scopo principale resta quello di creare e considerare i rapporti di amicizia tra le persone del mare della vela, divise da confini geografici, ma unite nel mare dalla gratitudine e dalla riconoscenza per Andrea.

Il Marina di Porto San Giorgio – Marinedì, la A.s.d. Liberi nel Vento e la Lega Navale Italiana sezione di Porto San Giorgio metteranno in premio due Trofei Marina di Porto San Giorgio finemente realizzati dall’artista Sara Conti.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-05-2022 alle 13:40 sul giornale del 21 maggio 2022 - 119 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c8mG





logoEV
logoEV
logoEV