Dopo aver vinto gara 1, la Sutor domani giocherà la seconda sfida a Cesena. Il commento affidato a coach Damiano Cagnazzo.

3' di lettura 16/05/2022 - Una grande vittoria di un gruppo straordinario che nonostante le difficoltà ha riconquistato il fattore campo nel playout. La Sutor Montegranaro ha vinto in volata a Cesena la prima sfida per evitare la retrocessione e lo ha fatto con una gara gagliarda e grintosa dove in difesa ha trovato la forza di poter sprigionare l’attacco.

Senza Korsunov e con Alberti al rientro dopo tre mesi di stop, la compagine calzaturiera è stata brava ad interpretare la gara e nel finale giocato punto a punto è stata brava a respingere l’attacco degli avversari. Adesso bisogna valutare le condizioni di Botteghi uscito dal campo per un problema al tendine di Achille arrivato nel finale, domani si torna in campo e quindi il suo apporto sarebbe importante.

Coach Damiano Cagnazzo come commenta questa vittoria di Cesena?

“E’ stata una partita a livello difensivo molto solida. Quando abbiamo commesso dei piccoli errori, come è accaduto durante l’anno, siamo stati puniti. Però, siamo stati bravi, nei frangenti in cui Cesena sembrava avesse preso il sopravvento, a giocare insieme e questo ci ha permesso di arrivare alla fine con un buon vantaggio con cui abbiamo vinto la partita. Voglio spendere una parola per Matteo Botteghi e sono molto, molto dispiaciuto per lui perché tutto l’anno ci ha dato una grandissima mano e spero che l’infortunio sia meno grave di quello previsto e che possa, nel minor tempo possibile tornare a darci una mano”.

Non vi siete mai disuniti nei momenti difficili della contesa. Anche a livello mentale la squadra è apparsa in crescita, cosa ci può dire a proposito?

“Credo che per vincere fuori casa, la tenuta e la compattezza sono caratteristiche fondamentali, senza di queste sarebbe impossibile farlo. Voglio fare i complimenti ai miei ragazzi perché sono stati bravi e attenti sopratutto difensivamente, nell’aiutarsi e a fare un passo in più nei momenti di difficoltà”.

Con il successo avete riguadagnato il fattore campo. Quanto sarà importante tutto ciò?

“Molto anche se credo che adesso le nostre attenzioni devono essere rivolte alla gara di domani e non dovremo pensare troppo più avanti a quella sfida. Dobbiamo resettare a livello mentale quella che è stata gara 1 cercando di poter giocare allo stesso livello proposto nella prima sfida provando a vincere anche la seconda partita”.

Se venisse a mancare Botteghi, come pensa di gestire le rotazioni?

“Ci penseremo domani. Adesso dobbiamo solo cercare di scendere in campo per guadagnarci prima possibile la salvezza”.

Gara 2 – Si giocherà domani sera alle ore 20.30 a Cesena.

Arbitri – Questa la coppia designata per domani: Andrea Zancolò di Casarsa Della Delizia (Pordenone) e Marco Zuccolo di Pordenone.

TV – La partita Tigers Cesena - Sutor Montegranaro andrà in onda in diretta sulla piattaforma LNP Pass, in abbonamento, a partita dalle ore 20.15. Inoltre si potrà seguire la radiocronaca in diretta su Sutor TV https://www.sutortv.com con il collegamento che inizierà alle ore 20.25.




Sutor Montegranaro


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-05-2022 alle 13:31 sul giornale del 17 maggio 2022 - 110 letture

In questo articolo si parla di sport, sutor montegranaro, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c7Gt