Porto San Giorgio: “Antologica” la mostra di Massimiliano Petrini inaugura un nuovo spazio espositivo dedicato all’arte

4' di lettura 13/05/2022 - Massimiliano Petrini, fondatore del gruppo MultiArte, artista poliedrico e dalle mille sfaccettature, aprirà le porte della sua personale, intitolata “Antologica”, Domenica 15 Maggio alle ore 17:30.

La mostra è stata allestita nello stabile comunale sito sul Lungomare Gramsci, all’angolo con Via Trieste a fianco la Pinetina Salvadori , un luogo da tempo dismesso ma che, grazie al sostegno della Giunta Comunale, aprirà le porte all’arte divenendo un luogo in cui si svolgeranno molti eventi.
Il titolo “Antologica”, concentra in sé la lunga carriera dell’artista Petrini, un percorso costellato di successi e di ricerca in termini di linguaggi espressivi, in cui ha avuto occasione di organizzare diverse collettive con altri artisti. “Ho scelto questo titolo per sottolineare il ruolo fondamentale che dà sempre l’arte ha avuto nella mia vita e che mi ha spinto a proseguire con entusiasmo e determinazione il mio percorso come artista e come organizzatore di eventi-racconta Massimiliano Petrini- superando molti ostacoli e sfide.
Ci tengo a ringraziare la Giunta Comunale di Porto San Giorgio per aver creduto in questo progetto di riqualificazione di questo spazio chiuso da tempo che ora potrà avere una nuova luce grazie all’arte e a tutti coloro che lo hanno sostenuto rendendo possibile questo traguardo. Questa mostra sarà presente in modo permanente all’interno dello spazio ed in contemporanea, nel corso di questi mesi, verranno ospitati molti artisti con cui saranno organizzate delle collettive.”
"Un’iniziativa importante per la città di Porto San Giorgio-sottolinea il sindaco Nicola Loira- che ha deciso di rilanciare l’arte dedicandogli uno spazio apposito.
"Ho appoggiato pienamente il progetto di Massimiliano Petrini che, grazie alla sua passione e determinazione ha ridato vita ad un luogo importante per la nostra città. Lo spazio espositivo è stato ripristinato e riportato a nuova luce, grazie alla grande professionalità di Alessio Sacchi che ha seguito attentamente tutte le fasi di ripristino della struttura e sarà un luogo espositivo molto importante che ospiterà molti artisti fino a Dicembre.”
"L’amministrazione ha sempre creduto fortemente in un progetto che permettesse di poter creare uno spazio espositivo permanente nella nostra città-interviene l’Assessore Baldassarri-dedicato all’arte ed alla cultura nel senso più ampio, agli artisti sarà data l’opportunità di poter esporre i propri lavori e di usufruire di uno spazio artistico di prim’ordine”. Un luogo in cui ogni artista potrà veicolare il proprio messaggio in uno spazio ricco di storia che si trova nel cuore di Porto San Giorgio.
La personale di Petrini non sarà soltanto l’opportunità che ha permesso di riaprire questo luogo ma, sarà un evento ricco di collaborazioni ed ospiti d’eccezione a partire da Ricky Portera, chitarrista storico di Lucio Dalla e fondatore degli Stadio che Domenica 15 Maggio sarà presente all’inaugurazione, confrontandosi assieme a Massimiliano Petrini sul tema del “parallelo sulla vita di artisti”, ispirato al romanzo biografico del musicista intitolato “Ci sono cose che non posso dire”.
Assieme all’apertura della mostra partirà in contemporanea, per tutto l’anno, una raccolta fondi che sarà devoluta all’Associazione Astuta Ability Academy, un Ente che si occupa dell’inserimento lavorativo di ragazzi affetti da autismo.
“Lo scopo dell’associazione è quello di individuare innanzitutto ragazzi in età adolescenziale da poter accompagnare in un percorso formativo costante ed assistito che possa consentire a questi giovani, l’opportunità di poter avere una vita il più possibile ricca, valorizzandola attraverso l’inserimento lavorativo-spiega il vice presidente dell’Associazione Luca Mezzabarba. ”Molto spesso le persone colpite dalla sindrome autistica, conducono una vita appartata divenendo quasi “invisibili” agli occhi della società ed uno degli obiettivi che l’associazione persegue è proprio quello di poter dare una quotidianità il più possibile normale a questi ragazzi che sono seguiti costantemente da diversi professionisti. Ringrazio Massimiliano Petrini a nome dell’Associazione Astuta, per questa opportunità che è anche un modo per far conoscere il nostro progetto ad un pubblico sempre più ampio”.
L’evento inoltre si avvale di due partner d’eccezione: Andrea Gasparrini, responsabile degli eventi cultura della storica e prestigiosa enciclopedia italiana Treccani e la Cantina Centanni di Montefiore dell’Aso, rappresentata da Giacomo Centanni, premiata al Vinitaly 2022 come Miglior Cantina del mondo produttrice di vini Biologici.
Il nuovo spazio espositivo sarà un contenitore di espressioni artistiche differenti, dalla pittura alla scultura, dalla fotografia alla letteratura e poesia, un luogo che si pone come centro di condivisione artistica e aggregazione culturale in cui l’arte in tutte le sue più varie forme sarà la protagonista assoluta.








Questo è un articolo pubblicato il 13-05-2022 alle 05:54 sul giornale del 14 maggio 2022 - 453 letture

In questo articolo si parla di arte, cultura, eventi, articolo, Nicola Loira sindaco Porto San Giorgio, Massimiliano Petrini, Ricky Portera, porto san giorgio, Barbara Palombi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c7dQ





logoEV
logoEV