L'altra faccia della vecchiaia

2' di lettura 10/05/2022 - Se con l'avanzare dell'età, sul corpo si fanno evidenti i segni del decadimento e nella mente quelli del deterioramento, in vecchiaia, si fa avanti la conquista del rispetto, quel rispetto che prima sembrava inarrivabile.

L'anziano, bonariamente detto, il vecchietto, è colui che ad una certa età inizia ad avere vita propria, perché se ne frega di chi vorrebbe spiegargli le cose e invece fa di testa sua. All'anziano è tutto permesso, è colui a cui si guarda in modo premuroso, a volte anche compassionevole, un atteggiamento che può essere scambiato per rispetto.
Il vecchietto è quello solitario, o semplicemente solo, che aspetta seduto su una panchina qualcuno che si fermi per scambiare qualche parola, oppure è colui che con passo instabile appoggiandosi su un bastone, cerca di attraversare la strada sperando che qualcuno lo possa aiutare. Elargire una dose di affabilità verso il vecchietto fa stare bene, chi la riceve e chi la dona.
L'uomo dalle mani tremolanti, dalla pelle incartapecorita, dalla voce flebile interrotta a volte da parole sconnesse, se lo vedessimo rubare in un supermercato sicuramente susciterebbe nell'immediato, quasi un senso di tenerezza, mentre se a fare la stessa cosa fosse un ragazzo, saremmo subito pronti ad etichettarlo, nel miglior dei casi, come un furfante.
Quanto il fattore età può condizionare la percezione che gli altri hanno di una persona, e non solo, anche il giudizio ad essa connessa, frutto di un bias cognitivo.
Insomma ad un certo punto della vita, si apre un mondo fino ad allora inaccessibile, dove la gente si mostra gentile e premurosa, pronta a tendere una mano, verso colui che prima forse non lo meritava, ma ora che le rughe segnano il suo viso e il suo corpo è piegato dall'età, è pronto a ricevere quel rispetto tanto agognato!


dott.ssa Barbara Mercanti
redazione@viverefermo.it

 





dott.ssa Barbara Mercanti


Questo è un articolo pubblicato il 10-05-2022 alle 00:10 sul giornale del 11 maggio 2022 - 140 letture

In questo articolo si parla di attualità, articolo, dott.ssa Barbara Mercanti, vecchiaia, rispetto, rughe, età, anziano, decadimento, deterioramento

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c6Cj

Leggi gli altri articoli della rubrica L'Angolo della Psicologa





logoEV
logoEV
logoEV