Alla scoperta dell’eroe contemporaneo: inaugurata oggi la prima tappa itinerante della mostra “Il viaggio dell’eroe” all’ITET Carducci-Galilei

3' di lettura 10/05/2022 - La seconda edizione di “AlfaBeta, il codice, il segno, il significato”, promossa dall’Accademia di Belle Arti e Design Poliarte, è dedicata a “Il Viaggio dell’Eroe”. La presentazione della mostra è occasione di dialogo con i ragazzi dell’ITET Carducci-Galilei sul tema dell’eroe odierno.

La presentazione comincia con un caloroso benvenuto della Preside dell’ITET "GB. Carducci-G. Galilei" di Fermo, Cristina Corradini, che presenta con orgoglio il nuovo corso di Grafica e Comunicazione, che dal prossimo settembre diventerà a ciclo completo e durerà, quindi, per tutto il quinquennio. Per la dirigente la mostra è un simbolo di ripresa: “Abbiamo deciso di ospitarla proprio adesso che abbiamo ripreso la pratica didattica dal vivo, ma la collaborazione con il Poliarte va avanti da quasi sei anni”.

L’assessore Cerretani si rivolge direttamente agli studenti, presenti all’inaugurazione: “Abbiamo necessità di talenti, ognuno di voi ne ha uno, dovete solo scoprirlo”. Secondo l’assessore, nel 2022 avere un corso di questo di tipo è necessario: “La mia prima preoccupazione come assessore al turismo è come catturare l’attenzione di tutti. Oggi si parla soprattutto per immagini, non si leggono più i testi. Vi assicuro che il corso di Grafica e Comunicazione vi spalancherà le porte del mondo del lavoro. Grazie per aver avuto il coraggio di scegliere un indirizzo del tutto nuovo”.

Spetta alla professoressa Catia Mengucci, insegnante del Poliarte laureata in Scienze Psicologiche, l’introduzione del tema della mostra: il viaggio dell’eroe. “Non è un viaggio solo narrativo – spiega – ma il viaggio della vita di ogni essere umano. Ogni viaggio inizia con una chiamata, prosegue grazie a un mentore che darà dei suggerimenti per superare le molte prove previste nel percorso, fino al superamento delle nostre paure più profonde. Ognuno di voi è protagonista di questo viaggio e alla fine scoprirà il proprio tesoro, il proprio talento”.

Approfondisce l’argomento il professor Giordano Pierlorenzi, direttore di Poliarte, specializzato in Psicologia della comunicazione e del lavoro. Il direttore offre agli studenti un intervento illuminante. Dopo aver presentato l’accademia (che quest’anno celebra il 50° anniversario) e i suoi nuovi corsi, Pierlorenzi rivolge una domanda agli studenti: “Chi è per voi l’eroe dei nostri giorni? Nell’antichità era Ercole, nel medioevo il cavaliere, ma oggi questa figura a cosa può essere paragonata? Avete mai pensato di scoprire in voi stessi l’importanza di essere eroi?”. Il direttore trova una risposta alla prima domanda: l’eroe dei nostri giorni è il designer, perché è quella figura che risolve i problemi (un “problem solver”) con un approccio artistico, tecnico e scientifico. “Dovete scoprire l’eroe in voi stessi” conclude.

Pienamente d’accordo è il professor Sergio Giantomassi, designer e curatore della mostra. La mostra è stata realizzata in collaborazione con i suoi studenti, stimolati a giocare con i segni e con i caratteri: “AlfaBeta nasce dal fatto che siamo circondati da disegni. Tutto quello che ci circonda è stato disegnato e quindi progettato”.

La presentazione si conclude con la testimonianza di Lorenzo Sabbatini, recentemente laureato alla Poliarte e da qualche mese designer per Tod’s: “Nella mia vita ho cambiato strada tante volte. Ma lo stesso mondo della grafica è un mondo fluido, che varia da cultura a cultura e da tempo a tempo”. Il suo messaggio è indirizzato agli studenti, che devono avere il coraggio di seguire le proprie passioni senza aver paura del cambiamento.

La mostra rimarrà all’ITET Carducci-Galilei dal 10 al 21 maggio. Qui di seguito alcuni scatti in anteprima.








Questo è un articolo pubblicato il 10-05-2022 alle 18:47 sul giornale del 11 maggio 2022 - 168 letture

In questo articolo si parla di arte, attualità, comunicazione, mostra, grafica, ancona, fermo, collaborazione, poliarte, Designer, articolo, Silvia Cotechini, itet carducci

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c6Ie





logoEV
logoEV
logoEV