Atleti della Repubblica Ceca e Israele a Lido di Fermo per gli allenamenti di beach volley

2' di lettura 07/05/2022 - La spiaggia di Fermo come sede di allenamento, luogo ideale per ritemprare fisico e spirito per le prossime competizioni agonistiche. In questi giorni giovani atleti di beach volley provenienti dalla Boemia e da Israele hanno curato la loro preparazione atletica sulla sabbia di Lido.

Giorni intensi fra schemi, battute, schiacciate sul litorale fermano per fare pratica sportiva. Si è rinnovato così infatti il rapporto di collaborazione fra la Boemia Centrale e Fermo. La prima settimana di allenamento, respirando aria di mare, è andata in archivio, ora si continua per altre due settimane. Saranno complessivamente 130 gli atleti provenienti sia dalla Repubblica Ceca che da Israele che cureranno per tre settimane (la prima si è già conclusa appunto) la loro preparazione atletica di beach, sport che praticano anche nel loro paese ma in strutture esclusivamente al chiuso.Giovani atleti accolti dall'Assessore allo sport Alberto Scarfini che, nel portare il saluto del Sindaco Paolo Calcinaro, ha voluto riservare loro parole di benvenuto oltre che di augurio di una buona permanenza, sottolineando il rapporto collaudato con la Boemia nel nome dello sport, salutando anche i nuovi ospiti israeliani.Il Comune ha voluto ringraziare per la collaborazione anche in questa occasione e per aver potuto consentire al meglio la permanenza e la preparazione atletica della delegazione boema, Andrea Vallorani dello chalet Doppio Zero, Cristiano Eusebi del villaggio turistico Riva dei Pini, Simone Sabbatini della ditta Open Beach di Marina di Altidona.Sottolineati dall'Assessore Scarfini "il rapporto proficuo e di bella collaborazione ormai collaudato con la Boemia e la destagionalizzazione turistica che prosegue con successo, visto che, dopo questa prima tappa, un'altra numerosa delegazione di atleti di beach, provenienti dalla Boemia, sarà attesa anche per settembre".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-05-2022 alle 09:31 sul giornale del 08 maggio 2022 - 195 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c6ft





logoEV
logoEV