La Sutor Montegranaro torna in trasferta per sfidare nel derby la Goldengas Senigallia.

3' di lettura 22/04/2022 - tre giornate da termine della stagione regolare, dopo una vittoria eclatante con il Giulia Basket, ogni partita diventa importante per raggiungere i playout salvezza.

La Sutor Montegranaro domenica sarà di scena a Senigallia contro la Goldengas, alle ore 18.00, in un derby molto difficile contro una formazione in piena lotta playoff. Le ottime indicazioni arrivare contro Giulianova devono essere da monito per i ragazzi di Cagnazzo che attualmente si trovano a difendere il terz’ultimo posto in classifica che vale davvero molto. Non sarà impresa facile affrontare la Goldengas che ha avuto un cammino regolare in questo torneo dove ha vinto 15 volte mostrando oltretutto una buona pallacanestro anche contro squadre più quotate. Senigallia è reduce da tre sconfitte consecutive arrivate tutte sul filo di lana, ha visto Faenza avvicinarsi in classifica e ha il bisogno di vincere per confermare la sua posizione nella post season. Dal canto suo la Sutor vuole confermare i progressi messi in mostra in questo girone di ritorno coincisi con la vittoria di domenica scorsa, se riuscirà a proporre la propria pallacanestro, potrà giocarsi la gara fino in fondo.

Con il vice allenatore Emanuele Mazzalupi abbiamo provato a fare il punto della situazione.

Coach, che gara sarà secondo lei quella con Senigallia?

“Difficile come lo sono le partite da giocare in trasferta in questo campionato. La Goldengas è una squadra che ha meritato, fino ad ora, la classifica in cui si trova. E’ un team che sopratutto in casa ha costruito le sue certezze e proprio per questo motivo, non sarà un avversario facile. Dovremo affrontare questa contesa con il piglio giusto fin da subito pronti a lottare su ogni pallone per provare a portala a casa”.

Quanta autostima ha dato alla Sutor la larga vittoria contro Giulianova?

“Tanta, ma sopratutto ha dato consapevolezza e un po' più di tranquillità alla classifica. In questo momento bisognerà essere bravi a rimanere sul pezzo, continuare a lavorare bene in settimana e cercare di vincere le ultime tre sfide della regular season”.

Quanto è cresciuta la Sutor nel girone di ritorno? “Molto e tante gare ce le siamo giocate fino alla fine anche con squadre di caratura superiore. Forse abbiamo raccolto meno di quanto meritato e spero che la squadra abbia imparato la lezione pronta a raccogliere ancora soddisfazioni da qui alla fine. La Sutor è composta da un gruppo di ragazzi che hanno lavorato sodo e secondo me, ha imparato dai propri errori”.

Parliamo con lei anche del settore giovanile, che stagione è stata fino a questo punto?

“Un movimento che sta crescendo, tutti i campionati sono tornati in scena dopo un periodo di sosta causa Covid-19. Per quello che mi riguarda, parlo del under 17 che seguo in prima persona, nell’ultimo periodo abbiamo giocato molte partite togliendoci ottime soddisfazioni. Nell’ultimo torneo giocato a Cesenatico abbiamo conquistato la terza posizione finale. I ragazzi crescono, l’entusiasmo pure e non ci resta che lavorare per ottenere buoni risultati oggi e nel prossimo futuro”.

Arbitri – Questa la coppia designata per domenica: Matteo Bergami di San Pietro in Casale (Bologna) e Matteo Moratti di Reggio Emilia. Andata – Nella sfida di andata, giocata lo scorso 19 dicembre, giorno dell’esordio in panchina di Damiano Cagnazzo, la Sutor fu sconfitta in casa per 59-69 con 15 punti di Crespi e 23 di Giannini. TV – La partita Goldengas Senigallia - Sutor Montegranaro andrà in onda in diretta sulla piattaforma LNP Pass, in abbonamento, a partita dalle ore 17.45. Inoltre si potrà seguire la radiocronaca in diretta su Sutor TV https://www.sutortv.com con il collegamento che inizierà alle ore 17.55.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-04-2022 alle 14:59 sul giornale del 23 aprile 2022 - 127 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, Montegranaro, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c3d7





logoEV
logoEV