x

SEI IN > VIVERE FERMO > SPORT
comunicato stampa

Torna a Fermo il Campionato Italiano Assoluto di Sitting Volley Maschile

2' di lettura
241

di Benedetta Luciani
redazione@viverefermo.it


Dopo aver ospitato con successo nel 2019 e nel 2021 due tappe di qualificazione di prima fase, domenica 10 aprile alla Palestra CONI di Fermo si svolgeranno per la prima volta le semifinali scudetto (seconda fase).

Grande la soddisfazione dell’assessore allo sport Scarfini per avere una tappa così importante a Fermo. «Città che, ormai - ha detto - è capitale del sitting volley. Risultato, questo, del grande lavoro della Scuola di Pallavolo Fermana e di tutti coloro che hanno creduto in questa progettualità. Da parte del Comune - ha aggiunto - piena disponibilità a camminare insieme».

Dell’affermazione del sitting volley nel fermano verificatasi negli ultimi anni esultano anche Luca Savoiardi, Presidente CIP Marche, e Fulvio Taffoni, Consigliere FIPAV Territoriale Ascoli Piceno - Fermo.

«A Fermo – hanno affermato - gli appuntamenti con questo sport si susseguono ed è facile dire che il lavoro, la costanza e il crederci davvero premiano». Entrambi sono grati alla Scuola di Pallavolo Fermana e a sua disposizione per quanto riguarda la diffusione del sitting volley anche nelle scuole.

Vicinanza al sitting volley anche da parte del Rotary Club Fermo con il suo presidente Danilo Colletti; l’idea è quella di condividere con la Scuola di Pallavolo Fermana diverse iniziative anche nel prossimo futuro.

«Parlare di sitting volley, fino a qualche tempo fa, era un utopia. Il primo campionato italiano ci fu nel 2017, nel 2018 abbiamo partecipato per la prima volta e siamo arrivati terzi» ha ricordato Remo Giacobbi, Presidente della Scuola di Pallavolo Fermana a proposito di questo sport. «Quest’anno, per la prima volta, ci sarà la fase semifinale, chi vincerà a Fermo andrà alla finale a 4» ha spiegato il Presidente, orgoglioso del fatto che la sua realtà stia diventando un punto di riferimento per atleti anche da fuori regione. Come ad esempio Giorgio Canù, della provincia di Chieti, inseritosi nella squadra fermana quest’anno. Poi ci sono i veterani, come Federico Ripani, divenuto il responsabile regionale sitting volley FIPAV Marche, e il capitano Sergio Venanzoni, entrambi certi che, se si lavora bene, a forza di allenamenti, il sogno si può realizzare. Programma gare:

11:00 – Fermana vs Ravenna;

14:30 – Ravenna vs Roma;

16:30 – Roma vs Fermana.

Presente a Fermo anche il nuovo allenatore della Nazionale Italiana di Sitting Volley, l’iraniano Alireza Moameri.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-04-2022 alle 21:50 sul giornale del 10 aprile 2022 - 241 letture