x

SEI IN > VIVERE FERMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Consulta delle scuole di Grottazzolina: i rappresentanti degli studenti riuniti nel Palazzo Comunale.

3' di lettura
303
da Comune di Grottazzolina
www.comune.grottazzolina.ap.it

Continua il lavoro della Consulta delle scuole di Grottazzolina, l'organismo di rappresentanza e partecipazione delle ragazze e dei ragazzi della scuola primaria (V classe) e della scuola secondaria di I grado. E dopo due anni contrassegnati dall'emergenza che ne hanno limitato giocoforza l'azione e le possibilità di riunione, mercoledì 6 aprile si è tornati a ritrovarsi tutti in presenza nella sede istituzionale per eccellenza: la sala consiliare del Palazzo Comunale.

Presenti il Sindaco Alberto Antognozzi e il Vicesindaco ed Assessore alla Scuola Giorgio Litantrace che ha moderato l’incontro: entrambi hanno sottolineato l’importanza del ritorno in presenza dopo molto tempo e la grande possibilità offerta da questo organismo in termine di conoscenza e co - partecipazione dei ragazzi alla vita del loro Comune. L’assemblea è stata introdotta dal nuovo Presidente della Consulta, Jacopo Centanni, ed ha affrontato diversi punti all’ordine del giorno. I nuovi consiglieri della V primaria si sono presentanti ed hanno esposto a Sindaco e Vice le loro riflessioni su alcuni temi più sentiti come le politiche ambientali e la pulizia delle strade (e si è parlato delle iniziative passate e future di Puliamo Grottazzolina), la possibilità di un centro ricreativo, la viabilità e la realizzazione di percorsi ciclabili. I consiglieri della scuola secondaria hanno presentato poi progetti approfonditi e condivisi in sinergia con Amministrazione Comunale. Il primo la realizzazione di un murales sulle tematiche dello sport e della pace, che sarà realizzato a breve sul muro sud del campo sportivo Picchi con l’ obbiettivo di riqualificare una zona destinata ad attività sportive e ricreative. Il secondo la possibile creazione di una ciclofficina, cioè di un ambiente con attrezzatura specifica dove gli alunni possono riparare una bicicletta in collaborazione con l’assistenza di un insegnante. Da segnalare tra l’altro come la zona vicino la scuola secondaria diventerà una sorta di oasi sportiva a 360 gradi perché a breve al palazzetto dello sport e allo stadio si aggiungerà il nuovo bike park comunale realizzato sul terreno dell’ex eco centro. Il terzo progetto poi la possibile realizzazione di un orto sinergico (l’agricoltura sinergica prevede che siano le piante stesse a donare nutrimento al terreno tramite i residui organici e la naturale creazione della fauna batterica) utilizzando un terreno della scuola. I rappresentanti degli alunni hanno quindi potuto conoscere alcune idee della loro sorella maggiore, la Consulta Giovanile, rappresentata dal Presidente Dino Fiacconi che già lo scorso anno ha coinvolto alcuni di loro in iniziative di aggregazione intergenerazionali come la caccia al tesoro su temi culturali. Infine Sindaco ed Assessore alla Cultura hanno invitato tutte le classi che vorranno ad organizzare una specifica giornata per una visita guidata al Palazzo Comunale e ai principali monumenti del paese, anche in vista di un progetto di mini guide turistiche da sviluppare ed implementare poi possibilmente nel tempo. Al termine, oltre ad un piccolo omaggio per ogni membro della Consulta, è stato regalato sia alla scuola primaria sia alla secondaria per le loro biblioteche interne il libro fotografico “Vivere la festa”, autori il prof. Litantrace Giorgio e il maestro Sandro Mongardini, opera che offre un excursus storico sulle origini e l’evoluzione della festa patronale con la presentazione di documenti archivistici, aneddoti, poesie ed immagini.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-04-2022 alle 22:12 sul giornale del 10 aprile 2022 - 303 letture