Grottazzolina batte ogni record. Approvato un bilancio da 14,3 milioni di euro

4' di lettura 09/03/2022 - Antognozzi: “Il bilancio più grande mai registrato nella storia del nostro Comune”. Oltre 2 milioni di euro riguardano le spese correnti, mentre 11 milioni sono dedicati agli investimenti. Cifra record raggiunta grazie a programmazione e progettazione negli ultimi 3 anni. “Circa 6 milioni saranno desinati alla nuova scuola primaria, 840mila per la viabilità e 700mila per il Campo sportivo valenti”.

Grottazzolina viaggia a vele spiegate e vuole vestire i panni della grande città, capace di trainare un territorio intero. Negli ultimi 3 anni, il Comune è cresciuto molto in diversi settori, come quello economico, sociale ed imprenditoriale. Il merito di questo salto di qualità va dato all’Amministrazione Antognozzi, che nei giorni scorsi ha messo a referto un altro grande traguardo.

Durante l’ultimo Consiglio Comunale, è stato approvato un bilancio record, mai registrato prima d’ora nella storia di Grottazzolina. Stiamo parlando di oltre 14 milioni di euro, una cifra impressionante per un Comune di 3.200 abitanti. Come ha spiegato il Sindaco, il bilancio di previsione 2022 è stato approvato in netto anticipo, questo grazie soprattutto al grande lavoro svolto dall’ufficio ragioneria e così facendo gli altri uffici comunali avranno massima operatività.

Insomma, una cifra record che proietta Grottazzolina al pari dei grandi centri: “In questo ultimo bilancio le spese correnti sono rimaste invariate, ammontando a 2 milioni e 190mila euro. Oltre alle spese per il personale, ci sono i costi della gestione rifiuti pari a 288mila e la manutenzione e gestione del patrimonio di circa 270mila. Da non dimenticare i 102mila euro destinati al sociale e gli 85mila per i servizi scolastici, come fornitura dei libri di testo e materiale di cancelleria. Ulteriori 39mila euro saranno destinati ad attività culturali, iniziative e manifestazioni turistiche. Facendo un rapido conto matematico, gli 11 milioni e 300mila euro restanti riguardano le spese per gli investimenti.

Programmazione e progettazione, fattori essenziali: “Ci tengo a sottolineare – ha detto il Sindaco Antognozzi - che nessuno dei progetti già finanziati è relativo a fondi del PNRR, ma sono frutto dell’attività di programmazione e progettazione avviata dall’Amministrazione Comunale fin dal suo insediamento, meno di 3 anni fa e della partecipazione con successo ai vari bandi pubblicati. I soldi non arrivano a pioggia a tutti come maldestramente sostenuto da qualche esponente della minoranza. E’ in questo 2022 che si inizieranno a vedere tangibilmente i frutti di questo duro lavoro. A Grottazzolina verrà dato un volto totalmente nuovo, proiettato verso il futuro”.

Degli oltre 11 milioni, dunque, ben 8,8 milioni riguardano progetti approvati e già finanziati, mentre il resto si riferisce ad interventi per i quali sono state avanzate richieste di finanziamento partecipando a vari bandi. “Al momento, il progetto più importante è quello che riguarda la nuova Scuola Primaria, dove sono stati investiti 5,98 milioni di euro, provenienti dal fondo sisma – spiega Antognozzi – si tratta di un progetto all’avanguardia, una scuola moderna, spaziosa, sicura, tecnologica ed immersa nel verde. Insomma, formerà un polo scolastico l’attuale scuola medi, una sorta di campus. Inoltre, 842mila euro toccheranno alla viabilità con la realizzazione di nuovi marciapiedi e la messa in sicurezza di alcune strade. 385mila sono destinati al cimitero civico, con la costruzione di loculi ed un intervento di messa in sicurezza della parte storica. Ulteriori 150 mila euro saranno riservati ad interventi sulla linea di pubblica illuminazione per zone attualmente non servite e 700mila euro, provenienti dal bando Sport e Periferie, serviranno all’ammodernamento del campo sportivo Valenti. Da non dimenticare, la richiesta di finanziamento per la costruzione di un Asilo nido, di circa 900mila euro e l’ammodernamento della Palestra Comunale, per una somma di quasi 1 milione e 500mila”.

Un bilancio storico, che porta con se tante promesse mantenute e altrettanti progetti da realizzare: “Come Amministrazione non ci fermiamo qui – conclude il Sindaco - Nelle ultime settimane, insieme agli uffici, stiamo lavorando per partecipare ai bandi del PNRR con molti altri progetti, come la ristrutturazione e riqualificazione di Palazzo Pupilli, della Chiesa di S.Maria a Piè di Costa, della Vecchia Stazione Ferroviaria, la realizzazione della Pista Ciclabile e dell’area Camper oltre la riqualificazione delle Mura Castellane”.






Questo è un articolo pubblicato il 09-03-2022 alle 18:53 sul giornale del 10 marzo 2022 - 366 letture

In questo articolo si parla di scuola, consiglio comunale, economia, viabilità, politica, bilancio, strade, bando, record, amministrazione comunale, programmazione, fondi, progetti, grottazzolina, sisma, investimenti, bilancio comunale, articolo, alto fermano, pnrr

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cQU7





logoEV
logoEV
logoEV