Noi Marche allarga i confini e accoglie Magliano di Tenna e Ponzano di Fermo

6' di lettura 04/03/2022 - Sottoscritto nel tardo pomeriggio di ieri, presso la sala consiliare del Comune di Civitanova Marche, il protocollo d’intesa tra i Comuni aderenti al progetto Noi Marche 2022/2023.

Noi Marche è nata, con il supporto della Miconi srl, nel 2012 per opera di 14 Comuni fondatori, con Civitanova Marche capofila, del progetto volto alla promozione turistica dei territori attraverso la conoscenza dei borghi, delle tradizioni, delle bellezze naturali sia della parte costiera che dell’entroterra dei Comuni coinvolti. Oggi i Comuni che partecipano al progetto sono Civitanova, Apiro, Appignano, Cingoli, Falerone, Fiastra, Grottazzolina, Gualdo, Jesi, Matelica, Monsano, Montegiorgio, Montegranaro, Morrovalle, Penna San Giovanni, Potenza Picena, San Severino Marche, Sarnano, Treia, a cui si sono recentemente aggiunti Castelplanio, Cupramontana, Genga, Magliano di Tenna, Maiolati Spontini, Ponzano di Fermo, Rosora.

Hanno partecipato all’evento il sindaco di Civitanova Fabrizio Ciarapica, il presidente della Regione Marche Francesco Acquaroli, i consiglieri regionali Elena Leonardi e Pierpaolo Borroni, i promotori Loredana Miconi per Noi Marche e Mauro Fumagalli per Noi Marche Bike Life ed i rappresentanti dei Comuni aderenti al progetto. «Civitanova è stata tra i Comuni fondatori di Noi Marche, avendo firmato nel 2012, come capofila, il protocollo di intesa che oggi andiamo a rinnovare – ha dichiarato Ciarapica in apertura dei lavori – abbiamo creduto fin dall’inizio che il progetto avesse ampie potenzialità a livello di crescita sociale, culturale e turistica, resa possibile grazie anche alla proficua e sincera collaborazione tra realtà locali. Potenzialità che sono state in gran parte espresse nel corso di questi 10 anni e sono certo lo saranno anche in futuro. Una crescita a suo tempo da noi prevista ed auspicata, dove l’unione fa la forza e dove solo facendo rete si riesce a raggiungere alti traguardi. Lo stesso spirito che deve animare tutti noi in questo difficile momento storico, contrassegnato dalla paura per la guerra e dagli effetti della pandemia. La nostra Regione è una delle più belle d’Italia, spetta a tutti noi ora valorizzarla e farla conoscere attraverso tutti gli strumenti possibili ai nostri graditi visitatori».

«In questi primi 17 mesi – ha dichiarato Acquaroli – abbiamo cercato di immaginare un percorso per unire in un unico grande progetto tutte le peculiarità dei territori. Possiamo vantare borghi che sono musei a cielo aperto. Abbiamo approvato la legge sui borghi per la riqualificazione di luoghi che hanno rappresentato storia e tradizioni e ci siamo dedicati alla legge per la costituzione dell’agenzia per turismo e internalizzazione. La capacità delle amministrazioni di fare rete superando i campanilismi è determinante per costruire circuiti attrattivi agli occhi dei turisti. La pandemia ha condizionato lo sviluppo di promozione ma oggi viviamo una fase nuova che dobbiamo assolutamente cogliere. Tanti italiani non conoscono le nostre bellezze, per questo dobbiamo promozionare il nostro bellissimo territorio. Il Governo ha finanziato, anche con un contributo della Regione, la continuità territoriale che ci permetterà di essere presenti presso i grandi aeroporti. E’ nostra intenzione aprire al Nord Europa, sono tante le sfide per in unico grande progetto e sono sicuro che sapremo moltiplicare le nostre buone pratiche».

Miconi e Fumagalli hanno illustrato ai presenti i progetti realizzati nel 2021 e quelli programmati per l’anno in corso, tra i quali trovano posto “Borghi Aperti”, “Noi Marche Outdoor”, la partecipazione a fiere, la presenza su giornali e riviste, gli eventi legati al progetto Bike e alla promozione del cicloturismo, la realizzazione di nuovi itinerari, gli sviluppi dei bike hotel e delle strutture bike friendly.

La parte finale dell’evento è stata dedicata al cerimoniale della firma del protocollo d’intesa da parte dei rappresentanti dei 26 comuni aderenti al progetto. Nello specifico, hanno partecipato i seguenti rappresentanti comunali: per Apiro il vicesindaco Roberto Morelli, per Appignano il sindaco Mariano Calamita e l’assessore al turismo Stefano Montecchiarini, per Castelplanio il sindaco Fabio Badiali, per Cingoli l’assessore al turismo Cristiana Nardi, per Cupramontana il sindaco Enrico Giampieri ed il vicesindaco Stefania Sorana, per Falerone il vicesindaco Pisana Liberati, per Fiastra il sindaco Sauro Scaficchia, per Grottazzolina l’assessore alle politiche sociali Samuela Andreoli, per Gualdo il consigliere Monia Batassa, per Magliano di Tenna il sindaco Pietro Cesetti, per Maiolati Spontini il sindaco Tiziano Consoli, per Monsano il sindaco Roberto Campelli, per Montegiorgio il sindaco (e presidente della Provincia di Fermo) Michele Ortenzi, per Montegranaro il sindaco Endrio Ubaldi ed il consigliere Cristiana Puggioni, per Penna San Giovanni il vicesindaco Stefania Cardinali, i consiglieri Claudia Santancini e Ruggero Cutini Calisti, per Ponzano di Fermo il sindaco Ezio Jacopini e l’assessore al turismo Andrea Tortoni, per Potenza Picena il sindaco Noemi Tartabini, per Rosora il sindaco Fausto Sassi, per San Severino Marche il sindaco Rosa Piermattei, per Sarnano il sindaco Luca Piergentili e l’assessore alla Cultura Stefano Censori, per Treia il consigliere Sabrina Virgili.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram dei quotidiani Vivere.

Per Whatsapp aggiungere il numero corrispondente alla città desiderata nella propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio "notizie on".

Per Telegram cercare il canale desiderato.

Città

Whatsapp

Telegram

Ancona

350.0532033

@VivereAncona

Ascoli

353.4149022

@VivereAscoli

Camerino

340.8701339

@VivereCamerino

Civitanova

376.0316331

@VivereCivitanova

Fabriano

376.0081705

@VivereFabriano

Fano

350.5641864

@VivereFano

Fermo

351.8341319

@VivereFermo

Jesi

371.4821733

@VivereJesi

Macerata

328.6037088

@VivereMacerata

Osimo

320.7096249

@VivereOsimo

Pesaro

371.4439462

@ViverePesaro

Recanati

366.9926866

@VivereRecanati

San Benedetto

351.8386415

@VivereSanBenedetto

Senigallia

351.7275553

@VivereSenigallia

Urbino

371.4499877

@VivereUrbino






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-03-2022 alle 16:30 sul giornale del 05 marzo 2022 - 400 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cPEU





qrcode