Inizia oggi “Baraonda”, il Carnevale 2022 di Fermo e Porto San Giorgio

3' di lettura 20/02/2022 - I Comuni di Fermo e Porto San Giorgio insieme per “Baraonda” il Carnevale 2022 che si svolgerà principalmente nei teatri.

“Questo è un piccolo passo avanti rispetto al Carnevale dell’anno scorso, che si è tenuto completamente online” spiega Marco Renzi durante la presentazione al Palazzo dei Priori di “Baraonda”, il Carnevale di Fermo e Porto San Giorgio. Il Carnevale è da sempre un momento di gioia e condivisione, ma, nonostante le difficoltà, “Baraonda” non si è mai arreso: anche durante il Covid, il gruppo non ha voluto interrompere la tradizione, inventando un Carnevale online. Ovviamente, l’atmosfera non è stata la stessa, e per quest’anno si pensa a compiere un piccolo passo avanti. La solita moltitudine – che ben ricordano coloro che hanno partecipato alle edizioni precedenti al 2020 – non sarà purtroppo ammessa, ma si vuole comunque vivere un carnevale in presenza. Come? Semplicemente portando la festa tradizionale nei teatri.

Proprio qui potremo rivedere i “personaggi” tipici del carnevale fermano-sangiorgese: i Re Carnevale delle due città, impersonati da Roberto Luciani e Luigi Palloni, il famosissimo personaggio Mengone Torcicolli di Mirco Abbruzzetti, accompagnato da sua moglie Lisetta, interpretata da Venusia Lorena Zampaloni, Lu Cucà di Emanuela Capizi e la Regina Quaresima, con il volto di Beatrice Bellabarba.

Il tour teatrale del Carnevale inizierà proprio oggi 20 febbraio, al Teatro Comunale di Porto San Giorgio alle ore 17 con uno spettacolo di attori e pupazzi della Fondazione AIDA di Verona. La storia rappresentata è una delle più conosciute, quella de “I tre porcellini”, che in questo spettacolo vogliono inaspettatamente formare una band. Il 24 febbraio si va in scena al Teatro dell’Aquila alle ore 17 con “Il teatrino di Mangiafuoco, ovvero le avventure di Pinocchio” (ingresso libero). Il 27 febbraio alle ore 16 ci si sposta per la prima volta in Piazza del Popolo a Fermo per “Il gran teatro di Mengone Torcicolli”, che vede protagonista la famosa maschera originaria del fermano. Il 28 febbraio la LUX ARCANA di Firenze, che ha partecipato anche a Italia’s Got Talent, salirà sul Teatro dell’Aquila con “Lightdance”, uno spettacolo di luci con giocoleria e attrezzi luminosi (ingresso libero). Come consuetudine, il Carnevale termina con il martedì sangiorgese. Al Teatro Comunale, il 1° marzo alle ore 17, si potrà assistere al circo-teatro della Lanutti-Corbo (Italia/Argentina) intitolato “All’incirco varietà”.

Presenti alla presentazione al Gabinetto del Sindaco le due assessore alla cultura di Fermo e Porto San Giorgio, Micol Lanzidei ed Elisabetta Baldassarri. “Il nostro sogno è quello di ritornare ad avere un minimo di contatto umano, e vedere anche un piccolo miglioramento quest’anno ci riempie di gioia. D’altronde, questa idea ci permette di tornare al cuore del Carnevale, ovvero il teatro. Questa scelta ci ha permesso anche di sostenere i professionisti del settore, che in questo periodo sono stati lasciati in disparte. La collaborazione tra Comuni è la spinta che ci ha aiutato nei momenti più bui” commenta Baldassarri. “A Fermo crediamo molto nella rinascita del teatro, che è uno spazio magico. Il nostro è un Carnevale storico, riconosciuto dal Ministero della Cultura. Siamo orgogliosi di quello che i due Comuni hanno creato insieme” conclude Lanzidei.

Il Carnevale è sempre un’occasione di svago e di leggerezza, e unito all’arte teatrale può davvero migliorare l’umore di tutti coloro che desiderano partecipare. Per la prenotazione chiamare i numeri 335 5268147 per Porto San Giorgio e 0734 284295 per Fermo. Informazioni Proscenio Teatro 0734 440348 e 335 5268147. Progetto di Marco Renzi.








Questo è un articolo pubblicato il 20-02-2022 alle 11:59 sul giornale del 21 febbraio 2022 - 913 letture

In questo articolo si parla di cultura, teatro, attualità, carnevale, festa, fermo, articolo, porto san giogio, Silvia Cotechini, baraonda

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cMVU





logoEV
logoEV
qrcode