L’ex cinema Excelsior verso l’atto finale. Il Consiglio comunale decide a febbraio sul recupero

1' di lettura 19/01/2022 - Il progetto di recupero dell'ex cinema Excelsior, con la riqualificazione di piazza delle Marine, si appresta ad entrare nella sua fase conclusiva.

Entro febbraio il Consiglio comunale sarà chiamato ad approvare la delibera di adozione della variante del Piano del borgo marinaro.

Nonostante la forte volontà politica del sindaco Nicola Loira e della maggioranza di deliberare la variante già nel prossimo Consiglio fissato il 27 gennaio, in virtù del raggiunto accordo con la proprietà, si è reso necessario far slittare dl alcuni giorni la discussione per via della indisponibilità sopraggiunta del dirigente Sauro Censi (istruttore della delibera) a partecipare ai lavori della seconda Commissione e del Consiglio comunale stesso.

“La delibera che riguarda la riqualificazione dell’ex cinema Excelsior non è di quelle che si approvano tutti i giorni - dice il primo cittadino - . Contiene importanti profili tecnici e ci tengo che tutti i consiglieri possano ricevere le delucidazioni di carattere tecnico cui hanno necessità e che solo il dirigente, che ha lavorato in questi mesi sulla pratica, può specificatamente dare con la dovuta perizia ed autorevolezza”.

E’ l’epilogo di un percorso lungo e difficile che il sindaco ha portato avanti con la Soprintendenza e la proprietà per trovare la soluzione alla questione più gravosa dell’assetto urbano cittadino.

La maggioranza, il virtù dell’accordo presentato pubblicamente nei mesi scorsi, è decisa a porre fine all’annosa vicenda affinché la città possa godere di un centro totalmente riqualificato dopo gli interventi realizzati in piazza Matteotti, viale Cavallotti, via Gentili, Bambinopoli e la futura piazza Mentana (in queste ore il Comune sta attendendo le offerte delle cinque ditte selezionale nella gara d’appalto).






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-01-2022 alle 14:48 sul giornale del 20 gennaio 2022 - 178 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cF8L





logoEV
logoEV