Torna l'opera lirica a Montegiorgio. Il "Don Giovanni" in scena domani al Teatro Alaleona

2' di lettura 14/01/2022 -  L’appuntamento lirico si inserisce nella stagione musicale organizzata dall’Associazione Culturale D.M.S. in collaborazione con R.O.L.F e con il patrocinio del Comune-Assessorato alla cultura.

Montegiorgio- Gaetano Donizetti, ormai giunto al culmine della celebrità (aveva già composto le sue opere più famose, tra cui Anna Bolena, L'elisir d'amore, Lucia di Lammermoor, La Favorita), decise di comporre il Don Pasquale dopo la lettura casuale del vecchio libretto di Angelo Anelli. La storia vuole che l'opera sia stata composta in soli undici giorni, ma è probabile che in questo periodo siano state composte "solo" le linee vocali e che l'orchestrazione abbia invece richiesto altro tempo.

La prima rappresentazione ebbe luogo con successo al Théatre- Italien di Parigi il 3 gennaio 1843 e il 17 aprile successivo ci fu la prima esecuzione italiana al Teatro alla Scala di Milano.

Domani (sabato 15 gennaio) alle ore 21,00, per il secondo appuntamento della Stagione Musicale in corso, il Don Pasquale di Donizetti, approda sul palcoscenico del Teatro "Alaleona" di Montegiorgio.

Con questo dramma buffo in tre atti torna dunque l'opera lirica a Montegiorgio con l’Orchestra “Spontini Ensamble” diretta dal Maestro Direttore e Concertatore Fabio Serani e con il Coro Lirico Romano “Madonna di San Giovanni” di Ripatransone. La regia è di Ettore Nova e Ambra Vespasiani , costumi e coreografia sono affidati a Danila D’Agostino.

Ad interpretare i protagonisti della storia troviamo: Ettore Nova nei panni di Don Pasquale, Gianmarco Latini in quelli di Ernesto, Michela Varvaro in quelli di Norina, Marco Guarini in quelli del Dott Malatesta e Danilo Paludi nel ruolo del Notaro.

Il libretto dell’opera, firmato da Michele Accursi, è in realtà opera dello stesso Donizetti e di Giovanni Ruffini che per disaccordi con il musicista si rifiutò di firmarlo.

L’appuntamento lirico si inserisce nella stagione musicale organizzata dall’Associazione Culturale D.M.S. in collaborazione con R.O.L.F e con il patrocinio del Comune-Assessorato alla cultura.

L’ingresso è consentito con Super Green Pass e mascherina FFP2. Per info e prenotazioni www.ciaotickets.com






Questo è un articolo pubblicato il 14-01-2022 alle 08:35 sul giornale del 15 gennaio 2022 - 192 letture

In questo articolo si parla di cronaca, articolo, marina vita

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cE9j





logoEV
logoEV