x

SEI IN > VIVERE FERMO > CRONACA
articolo

Si è spento stanotte ( 6 gennaio) Rìrì Farroni, storico farmacista di Montegiorgio

2' di lettura
4924

di Marina Vita
fermo@vivere.it


Avrebbe compiuto 99 anni a settembre 2022. La salma è esposta all'Obitorio del locale ospedale, i funerali si svolgeranno domani, 7 gennaio, alle ore 15,00

Montegiorgio. Si è spento per vecchiaia all’età di 98 anni ( ne avrebbe compiuti 99 a settembre prossimo) Enrico Carlo Farroni, storico farmacista di Montegiorgio. Rirì, come lo chiamavano tutti , conduceva la Farmacia in Piazza Matteotti dai primi degli anni ’60 dopo averla ereditata dal padre Federico Secondo che l’aveva aperta nel lontano 1925. Per oltre mezzo secolo Rirì Farroni è stato il punto di riferimento di intere generazioni di montegiorgesi, dispensando consigli su come risolvere i problemi di salute che molti gli sottoponevano. Sempre disponibile, competente, elegantemente vestito in giacca e cravatta sotto all’immancabile camice bianco, Rirì Farroni ha scritto un pezzo della storia montegiorgese ed oggi la comunità è molto addolorata per la sua scomparsa perché lo riteneva un esempio di longevità e sperava di poter festeggiare a breve il suo centesimo anno di età.

Ultimamente aveva lasciato la gestione della attività alle figlie Paola e Gabriella, coadiuvate da altri collaboratori, ma fino allo scorso anno scendeva ancora in Farmacia e ne curava la contabilità. Uomo colto, amante della lettura e della buona cucina, ogni giorno curava scrupolosamente il suo aspetto e non mancava mai di indossare giacca e cravatta anche per starsene in casa.” E’ stato lucido fino alla fine, fin quando il suo cuore stanco ha cessato di battere. Le sue condizioni erano peggiorate nel mese di dicembre e non aveva più voglia di alzarsi, cosa che fino a quel momento faceva puntualmente e con buona autonomia”- racconta la figlia Paola addolorata.

Rirì era la terza generazione di una famiglia di farmacisti. Prima di lui lo era stato suo nonno Carlo e poi suo padre Federico Secondo. La Farmacia Farroni era stata aperta a Montegiorgio nel 1925 proprio dal padre Federico Secondo, sempre in Piazza Matteotti, ma in un palazzo vicino a quello che ora la ospita. “ Quando si trovava in quella sede,abbattendo un muro divisorio in seno ad alcuni lavori di ampliamento venne alla luce il laboratorio di Giacinto Cestoni , famoso naturalista italiano nato a Montegiorgio nel 1637 che esercitò l’arte farmaceutica. Furono rinvenuti mortai, alambicchi e vasetti storici che ancora oggi sono in bella mostra nella parte più antica della Farmacia.

I funerali di Rirì Farroni si terranno domani ( 7 gennaio) alle ore 15 nella Chiesa di San Giovanni a Montegiorgio. La sua salma è esposta nell’obitorio dell’Ospedale locale.



Questo è un articolo pubblicato il 06-01-2022 alle 15:26 sul giornale del 07 gennaio 2022 - 4924 letture