Petritoli: la Prima all’Iride è da sold out. Foresi riaccende l’amore per il teatro.

3' di lettura 27/12/2021 - Musica, emozioni e spensieratezza. Pubblico rapito dallo swing e dalla maestria di Foresi e della sua orchestra di fuoriclasse. Apprezzatissimo il duetto tra lo showman ed i bambini della Scuola primaira sulle note di Happy Christmas. Soddisfatta l’Amministrazione Pezzani: “Felici di aver regalato 2 ore di leggerezza ai presenti”.

Petritoli ed i petritolesi amano il teatro, non c’è alcun dubbio. E’ questo il responso, quanto mai incoraggiante, dopo la prima serata della nuova Stagione Teatrale, andata in scena il 23 Dicembre. Al Teatro dell’Iride, è stato registrato il sold out: platea, palchetti e loggione, tutto esaurito, nonostante la paura dettata dalla pandemia. Stavolta a vincere è stata la voglia di divertirsi e vivere qualche ora in leggerezza.

Ad aprire il ricco calendario petritolese è stato il musicista e cantante marchigiano Riccardo Foresi. Il camaleontico artista, accompagnato dalla sua orchestra piena zeppa di fuoriclasse e solisti di primo livello, ha fatto ballare e cantare l’intero Teatro dell’Iride tra milioni di note, il tutto incorniciato dalle tipiche sonorità swing e dall’immancabile jazz. “Una serata incredibile – hanno commentato i presenti – il covid non ha fermato la voglia di teatro”.

Ovvio, il rischio di vedere la platea semivuota c’era, ma l’Amministrazione Pezzani ci ha creduto fino in fondo: “E’ normale, in queste settimane, paura e timore legate al covid sono sempre presenti nelle nostre giornate – ha sottolineato Daniela De Carolis, Consigliera e delegata alla cultura – ma il desiderio di tornare a vivere una serata tra spensieratezza e divertimento ha prevalso. Sono sincera, abbiamo avuto anche qualche cancellazione, ma, vista la grande richiesta, i biglietti sono stati subito riassegnati”.

Quindi una “prima” che vi riempie di soddisfazione? “Si, esatto. Siamo davvero soddisfatti. E’ stata una serata magnifica, ricca di gioia, spensieratezza e partecipazione. Con Riccardo Foresi si va colpo sicuro, stiamo parlando di un vero e proprio mito per quanto riguarda il panorama regionale e si sta facendo apprezzare sempre di più anche a livello nazionale – ribadisce la De Carolis – da ottimo artista qual è, ha saputo coinvolgere il pubblico fin dalle prime note, trasmettendo a pieno lo spirito natalizio. A nome di tutta l’Amministrazione, siamo davvero felici della riuscita e soprattutto di aver regalato 2 ore di leggerezza al pubblico presente. C’è bisogno del teatro e delle infinite emozioni che sa regalare, soprattutto in questi momenti che stiamo vivendo”.

Nota di merito per il riuscitissimo duetto tra Foresi ed i bambini della Scuola Primaria: il cantante ed il giovanissimo coro di alunni hanno regalato al pubblico “Happy Christmas di John Lennon.

Insomma, una serata d’esordio da tutto esaurito, apprezzata da tutti e che merita il successo ottenuto. Domani 28 dicembre, sarà la volta di un altro spettacolo che preannuncia emozioni profonde: sulle note del violista Valentino Alessandrini, sul palco dell’Iride spazio a “Senza te, ma con te”, il ricordo dedicato a Roberto Straccia.