Vetrine in vetrina a Monte Urano con “Mun Market” Concorso fotografico e gadget per il centro commerciale naturale

2' di lettura 23/12/2021 - Alberi di Natale, luci, presepi, nastri colorati. C'è tempo fino al 6 gennaio per votare la vetrina più bella di Monte Urano. Ma anche la più elegante e la più simpatica. Perché, quest'anno, il concorso rivolto alle attività commerciali e di servizi con sede nel Comune si fa in tre.

Si vota nella pagina Facebook “Mun Market Monte Urano”, aprendo l'album fotografico “Concorso la vetrina più... 2021”. Dove sono raccolte le foto delle attività che partecipano all'iniziativa. A quel punto, basterà cliccare sulle “reazioni”: pollice per votare la vetrina più bella, cuore per la più elegante, risata per la più simpatica. La vetrina con più “reazioni” sarà la più social. Il concorso fa parte di “Mun Market”, il progetto del Comune per creare un centro commerciale naturale, mettendo in rete le attività di Monte Urano. Trentuno quelle che hanno aderito finora. «Ma stiamo ricevendo altre richieste e riapriremo le iscrizioni nei primi mesi del 2022», fa sapere Annalisa Belleggia, responsabile del progetto per Contenitore 11, il collettivo freelance di Civitanova Marche a cui il Comune ha affidato la gestione. «Stiamo scoprendo – spiega – tante realtà con una storia bella che cercheremo di raccontare nel miglior modo possibile e a cui cercheremo di dare visibilità, perché sono quelle che creano il tessuto sociale del paese». Attraverso i social. Cioè le pagine Facebook e Instagram di “Mun Market Monte Urano”. Dove, oltre alle foto delle vetrine da votare, si trovano rubriche e consigli sullo shopping natalizio. E dove presto ognuno potrà scoprire che tipo di shopper è. «Un gioco – fa sapere la referente – che si trova sul retro delle cartoline che abbiamo consegnato alle attività». Quelle che davanti hanno la descrizione del progetto e dietro un gioco che, alla fine, ti dice che tipo di compratore sei. Le cartoline fanno parte del kit consegnato ai commercianti, assieme alle vetrofanie e agli espositori con Qr-Code. Arriveranno, invece, a inizio del prossimo anno le shopper-gadget che gli esercenti potranno regalare ai loro clienti. «Il progetto – chiosa l'assessora Loretta Morelli – è partito benissimo. Le numerose adesioni e iniziative sono l'inizio di un'idea innovativa di valorizzazione del nostro tessuto commerciale, fondamentale per tenere vivo il paese, soprattutto in questo periodo di forte crisi. Continueremo anche nel 2022 e speriamo di coinvolgere altre attività».






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-12-2021 alle 19:36 sul giornale del 24 dicembre 2021 - 147 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cBLQ





logoEV
logoEV