Il frutto del "Trofeo del Cuore" consegnato in beneficenza ai disabili del Centro socioeducativo " L'Albero dei Talenti"

2' di lettura 23/12/2021 - Consegnati 2 assegni per un totale di 2.800 euro alla coordinatrice Alessia Ionni

Montegiorgio. “ Il Trofeo del cuore” che ha visto coinvolto il Mondo dell’Ippica con la partecipazione di 126 Gentlemen di tutta Italia, si è concluso la scorsa settimana ed è stato vinto da Giuseppe Colantonio di Casette D’Ete alla guida del suo Uliassi. Aveva lo scopo di raccogliere una somma da donare in beneficenza all' ssociazione “L’Albero dei Talenti” di Servigliano che si occupa di ragazzi colpiti da varie disabilità, aiutandoli ad acquisire autonomia e migliore qualità della vita.

Dunque quale momento poteva essere migliore di quello natalizio, con tutto il carico emotivo che comporta, per consegnare il frutto della solidarietà ai destinatari?. Così domenica scorsa all’interno dell’Ipodromo San Paolo i Gentlemen guidati dal Presidente regionale Massimo Pierini e dal coordinatore del progetto Mirco Marini di Montegiorgio, si sono ritrovati a fine riunione corse con alcuni dei ragazzi del centro socio-educativo serviglianese e con la loro coordinatrice Alessia Ionni per l’atto finale dell’iniziativa.

Al Centro sono stati consegnati due assegni: uno di 1.900, frutto dell’autotassazione dei guidatori Gentlemen ad ogni corsa dedicata al trofeo; un altro di 900,00 euro frutto della raccolta solidale degli aspiranti allievi. E’ stato un momento di grande festa condivisa, perché anche i ragazzi dell’Albero dei Talenti hanno voluto ricambiare donando a loro volta ai gentlemen presenti un ferro di cavallo dipinto da loro e alcuni quadretti di loro produzione.

“ I disabili sono sempre all’ultimo posto tra gli enti o le associazioni a cui donare, per questo noi abbiamo scelto di fare questo torneo pro loro- ha commentato soddisfatto il Presidente del club Massimo Pierini- Siamo contenti di averlo fatto e lo rifaremo anche nel 2022 sperando di raccogliere ancora di più”.

La festa si è poi consumata tra gli auguri di buone feste e la degustazione del buffet offerto dal Pub Amnesia nel quale non sono mancati panini con una ottima porchetta preparata da Sebastiano Bastiani di Capparuccia. L’importo donato è ora a disposizione della coordinatrice del Centro Alessia Ionni, ovviamente piena di gratitudine, che saprà farne tesoro per rendere formativamente più significative le giornate dei ragazzi di cui si occupa.






Questo è un articolo pubblicato il 22-12-2021 alle 20:19 sul giornale del 24 dicembre 2021 - 459 letture

In questo articolo si parla di cronaca, articolo, marina vita

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cBvr





logoEV