"Non ci resta che l'amore": la presentazione del nuovo libro di Angelo Ferracuti al Terminal Dondero

2' di lettura 26/11/2021 - Si intitola Non ci resta che l’amore – il romanzo di Mario Dondero, il nuovo libro, edito da Il Saggiatore, dello scrittore fermano Angelo Ferracuti, uno dei fondatori della scuola di letteratura e fotografia Jack London, promossa anche con il sostegno del Comune di Fermo, nel programma del quale rientra questa iniziativa, che lo presenterà sabato 27 novembre alla ore 18.00 al Terminal “M. Dondero”. L’autore dialogherà con lo scrittore Sebastiano Nata ed il critico letterario Massimo Raffaeli.

“Angelo Ferracuti compie la metamorfosi della realtà in arte - è scritto nella sinossi del volume - scrive l’avventura di questa vita eccezionale e racconta, con uno stile denso e appassionato, un’epoca di attese e speranze, un’epoca in cui tutto era ancora possibile. Non ci resta che l’amore, come una fotografia, cattura l’istante irripetibile in cui l’esperienza umana si trasmuta in vicenda universale. Il racconto di una grande amicizia e della vita eccezionale di un uomo che, con una macchina fotografica a tracolla, ha inseguito insaziabilmente la Storia. «Mario Dondero appare sempre all’improvviso, con il suo inconfondibile passo – scrive Ferracuti - il berretto scozzese ben calcato in testa e in mano la piccola Leica, con cui è capace di inventare la vita, qui e ora, nell’attimo miracoloso di un incontro.»

“Ogni iniziativa editoriale è sempre un evento. In questo caso un libro di uno scrittore fermano affermato come Angelo Ferracuti che ci offre un ritratto fedele e affettuoso di Mario Dondero, di cui è stato amico e discepolo, rappresenta per la nostra città qualcosa di ancora più grande e importante, considerando il legame fra Fermo e Dondero, cui abbiamo intitolato anche il Terminal” – ha detto l’assessore alle Politiche Culturali Micol Lanzidei.

Angelo Ferracuti ha pubblicato soprattutto reportage narrativi, tra i quali Le risorse umane (Feltrinelli, 2006), Il costo della vita (Einaudi, 2013; con un inserto fotografico di Mario Dondero; premio Lo Straniero), Andare, camminare, lavorare (Feltrinelli, 2015), Addio (Chiarelettere, 2016), e il memoir La metà del cielo (Mondadori, 2019). Collabora con il manifesto, il venerdì di la Repubblica, la Lettura del Corriere della Sera e con Radio 3.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-11-2021 alle 20:37 sul giornale del 29 novembre 2021 - 208 letture

In questo articolo si parla di attualità, fermo, Comune di Fermo, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cwKu





logoEV
logoEV