Fermo, "Violenza tacita": il monologo a tre voci in scena alla Sala dei Ritratti

1' di lettura 26/11/2021 - L'Assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Fermo in occasione della "Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le Donne" presenta sabato 27 Novembre alle ore 18.0 alla Sala dei Ritratti di Palazzo dei Priori “VIOLENZA TACITA”, un monologo a tre voci di Giulia Merelli, Serena Abrami e Monica Del Carpio, in cui prenderanno vita molte storie e testimonianze.

Violenza Tacita è uno spettacolo fra musica e teatro. Il filo della performance è tenuto da un racconto, scritto e interpretato da Giulia Merelli (attrice e autrice), che tratta del problema della violenza psicologica e lo fa tramite un intreccio di relazioni apparentemente banali: quelle fra Ettore, ragazzo insicuro dal fare paternalistico, e altri 4 ragazzi (Paolo, Alice, Michelle e Claudia), responsabili di essere troppo sensibili. Il testo è accompagnato con dolcezza da canti e canzoni, eseguiti da Serena Abrami (cantante e cantautrice) e Monica del Carpio (violoncellista). I brani cantati sono scritti da donne e riguardano delle donne, alcuni della stessa Serena Abrami. Arricchiscono la storia di una vibrazione sonora che porta la parola al cuore, di brani pop e sacri che conducono lo spettatore dentro se stesso, lo invitano a considerare in modo non scontato le sue relazioni e gli incontri.

Info e prenotazioni 0734.217140 - 392.4450125 (mascherina e green pass obbligatori).






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-11-2021 alle 14:09 sul giornale del 27 novembre 2021 - 193 letture

In questo articolo si parla di attualità, fermo, Comune di Fermo, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cwB5