Aspettando il Natale: Torre di Palme si trasforma in villaggio natalizio

2' di lettura 25/11/2021 - A Torre di Palme il Natale arriva in anticipo. Sabato 27 novembre dalle ore 15, per l’inizio dell’Avvento il borgo si trasforma in un grande villaggio natalizio. La contrada Torre di Palme, con il patrocinio della città di Fermo e la collaborazione della Società Operaia, organizza “Aspettando il Natale, Torre d’Avvento”.

Grandi e bambini potranno raggiungere Torre di Palme con il trenino da Marina Palmense (chiesa San Giuseppe Artigiano), una volta nel borgo un percorso guidato partirà da Piazza della Rocca dove ad accogliere i partecipanti ci saranno i bambini della scuola d’infanzia di Salvano che allestiranno il mega albero natalizio.

A due passi, nel cortile della scuola media sarà possibile fare un giro con Rudolph (la renna di Babbo Natale) portata dai Cavalieri della Torre. Per le vie del borgo una cantastorie interpreterà le più belle storie di Natale. A Largo Milone i bambini della scuola primaria di Salvano allestiranno un mercatino benefico vendendo lavoretti natalizi da loro realizzati. Nello stesso luogo, accanto al mercatino, sarà possibile ammirare fantastiche creazioni fatte in Lego®, i famosi mattoncini colorati. A piazza Risorgimento invece si potrà passeggiare tra le bancarelle dei mercatini natalizi di appassionati hobbisti. I più piccoli potranno partecipare ai laboratori creativi lungo via Piave prima di arrivare a Piazza Silenzi (Belvedere) dove ad aspettarli, nella fabbrica di giocattoli all’interno dell’oratorio San Rocco, ci sarà Babbo Natale coi suoi elfi pronto a ricevere le loro letterine.

E come non approfittare del famoso Kiss Point sul balcone del Belvedere mentre sarà possibile ammirare una particolare natività realizzata da esperti fabbri in collaborazione con la scuola media di Torre di Palme.

Nella piazza panoramica lungo via Duca degli Abruzzi sarà possibile soffermarsi in un simpatico punto fotografico in cui i passanti potranno improvvisamente diventare degli elfi.

Durante il pomeriggio inoltre sarà possibile partecipare ad una caccia al tesoro adatta ai più piccoli (iscrizione gratuita, senza prenotazione) degustando cibi e bevande nelle attività del borgo e nei punti ristoro allestiti per l’evento.




Redazione VivereFermo


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-11-2021 alle 12:55 sul giornale del 26 novembre 2021 - 1069 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cwlC





logoEV