Teatro e solidarietà a braccetto: in scena domani al Teatro Alaleona la piecé "Lear" con Saverio Marconi. Serata voluta dal Rotary Alto Fermano e incasso devoluto all'Anffas di Monteverde

2' di lettura 24/11/2021 - Lo spettacolo sarà replicato venerdì mattino per gli studenti degli Istituti di Scuola Superiore di Montegiorgio.

Montegiorgio- Dopo il successo dello spettacolo “ Sono fatto lu virus” di Degrado Post mezzadrile andato in scena sabato 20 novembre, regalando al pubblico leggerezza e vernacolo in chiave comica, il Teatro Alaleona è già pronto a cambiare registro ospitando domani ( giovedì 25 novembre) alle 21,15 la rappresentazione drammaturgica di “ Lear”, il re potente e solo di William Shakespeare, con Saverio Marconi e Manu Latini, in collaborazione con la Compagnia della Rancia. Serata importante oltre che dal punto di vista della qualità teatrale anche per la finalità dell’iniziativa che è di beneficenza a favore dell’Anffas (Associazione di Persone con disabilità intellettive e/o relazionali) di Monteverde a cui andrà devoluta parte degli Incassi. Lo spettacolo è realizzato per volontà del Rotary Club Alto Fermano che in questo modo vuole essere fattivamente vicino ai ragazzi e alle famiglie di questa Associazione a cui si sente particolarmente vicino. La rappresentazione sarà poi replicata anche venerdì 26 mattino per gli studenti delle classi 4° e 5° degli Istituti di Scuola Superiore di Montegiorgio ( Liceo, Ite e Agraria).

Cultura e beneficenza vanno quindi a braccetto e sono affidate ad interpreti di comprovata fama: Saverio Marconi, il cui esordio come attore risale al 1970, ed anche fondatore della Compagnia della Rancia nel 1983 insieme a Tommaso Paolucci e Michele Renzullo; Manu Latini, anche lui attore cinematografico e fondatore della Compagnia “ Progetto Musical”con cui ha firmato tante produzioni di successo, molto conosciuto nel nostro territorio come direttore artistico del Festival Storie, contenitore culturale che unisce otto comuni marchigiani del cratere sismico. La regia di “Lear” è curata da Gabriela Eleonori , anche lei tra i soci fondatori della Compagnia della Rancia, con cui ha debuttato come attrice professionista e assistente alla regia.








Questo è un articolo pubblicato il 24-11-2021 alle 16:51 sul giornale del 25 novembre 2021 - 256 letture

In questo articolo si parla di cronaca, articolo, marina vita

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cv5B





logoEV