Il salumificio Puzielli di Ortezzano conquista il mercato estero

2' di lettura 24/11/2021 - Il salumificio Puzielli incastonato nella Val d'Aso, che ha mosso i suoi primi passi negli anni '60, ad oggi rappresentato da Luca Puzielli, attuale titolare, è riuscito a conquistare il mercato estero con i suoi prodotti di alta qualità lavorati artigianalmente; l'utilizzo di materie prime ne garantisce l' unicità e la particolarità dei sapori.

Con molto orgoglio Luca racconta di aver partecipato ad una selezione avvenuta a Parigi insieme ad un'altra azienda di Modena per dare l'esclusiva del proprio marchio all'estero. La commissione formata da cuochi selezionati e appartenenti ad una specifica catena di ristoranti, ha apprezzato moltissimo il salame ai cinque pepi totalmente naturale, il salame al tartufo nero dei Sibillini, il fiocco di prosciutto che viene fatto stagionare a Parma, i bocconcini piccanti, dolci e alla paprika; molto successo, inoltre, hanno riscosso anche i fegatini aromatizzati all'arancio, la porchetta e il salame lardellato.
La piccola azienda del fermano ha vinto la selezione ed è riuscita a prendere il distributore di Amburgo in Germania, uno in Spagna e poi l'altro in Francia. E non si è fermata qui, ha anche preso parte ad una selezione di salumi da tagliere per servire una catena di ristoranti di Parigi, per cui Luca Puzielli può dirsi soddisfatto di questo step raggiunto grazie alla sua passione e dedizione.

Quanto è importante conquistare il mercato estero ? "Puntare al mercato estero è importante perchè l'obiettivo è spingere sull'internazionalizzazione: confrontarsi sui mercati internazionali permette all'azienda di crescere, quindi avere più opportunità di consolidamento e di diventare sempre più competitivi. "

La qualità rimane sempre al primo posto vero? "Sicuramente importanti traguardi si conquistano grazie alla storia che segna i passi di un'azienda anche piccola che sia, alla passione dell'operato di ogni persona che vi lavora al suo interno e alla qualità delle materie prime impiegate."

Per aumentare il vostro bacino di clienti partecipate ad eventi locali? "Proprio domenica a La Ginestra di Montelparo si è svolta una giornata all'insegna del buon cibo e dei social. Tanto per cavalcare i tempi moderni e il salumificio abbiamo aderito al progetto INFLUENCER MADE IN MARCHE. Diversi influencer si sono riuniti per promuovere le eccellenze marchigiane e in questa occasione abbiamo proposto i nostri prodotti fatti artigianalmente e creati per mettere la qualità sulle tavole dei marchigiani."




Redazione VivereFermo


Questo è un articolo pubblicato il 24-11-2021 alle 17:08 sul giornale del 25 novembre 2021 - 182 letture

In questo articolo si parla di attualità, articolo, Redazione VivereFermo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cv4m





logoEV