Porto San Giorgio: il Comune aiuta le società sportive colpite dal Covid con un contributo a fondo perduto

1' di lettura 23/11/2021 - Un sostegno dal Comune alle società sportive. "La Giunta ha deciso lo stanziamento di 70 mila euro a quelle realtà la cui mancata attività e i ridotti incassi, hanno comportato una grave difficoltà economica e sociale”, spiega l’assessore allo Sport Christian De Luna.

Possono beneficiarne le associazioni iscritte al Coni o ad altre Federazioni ed Enti riconosciuti, in regola con le autorizzazioni, operative e in regola con i pagamenti dei canoni di gestione degli impianti comunali in caso di aggiudicatari degli stessi. Sarà necessario avere la sede legale a Porto San Giorgio o, comunque, svolgere la propria attività prevalentemente negli impianti del territorio comunale. I Contributi vanno da 500 euro a realtà con iscritti tra i 20 e i 100 che abbiano sostenuto nell’anno 2021 spese inerenti sanificazione, acquisto di Dpi, formazione anti Covid, protocolli di sicurezza, cartellonistica, attrezzature, fino a un massimo di 1.500 euro (oltre 101 iscritti).

Ulteriori informazioni e la modulistica sono presenti sul sito istituzionale del Comune. I richiedenti possono presentare la domanda entro le ore 13 di giovedì 2 dicembre esclusivamente via Pec. In base all’ordine cronologico di arrivo (farà fede la data della Pec di trasmissione al Comune) saranno soddisfatte tutte le richieste che presenteranno i requisiti fissati, fino ad esaurimento delle risorse previste.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-11-2021 alle 13:14 sul giornale del 24 novembre 2021 - 179 letture

In questo articolo si parla di attualità, porto san giorgio, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cvMZ





logoEV