La Compagnia Carabinieri di Fermo rinforza i ranghi: si insediano i nuovi Comandanti delle Stazioni di Porto San Giorgio e Montegranaro

2' di lettura 28/10/2021 - Il Comandante Provinciale dei Carabinieri di Fermo, colonnello Antonio Marinucci, ha ricevuto i due luogotenenti nella caserma di via Beni per dare loro il benvenuto.

A Porto San Giorgio, infatti, si è insediato il luogotenente C.S. Giovanni Spina, il quale ha preso il testimone del Comando dal maresciallo maggiore Antonio D'Amato che, per quasi un anno, ha retto l'incarico in sede vacante superando anche il recente periodo estivo.

Il luogotenente Spina, 55 anni, si è arruolato nell'Arma dei Carabinieri nel 1986 quale allievo sottufficiale. Nel tempo ha ricoperto incarichi di sottufficiale addetto alle Stazioni Carabinieri di San Gimignano (SI), Penna San Giovanni (MC) e poi anche quale comandante di Stazione, per un decennio, a Porto Sant'Elpidio. Il suo curriculum si è arricchito anche di un incarico presso lo Stato Maggiore della Legione Carabinieri Marche di Ancona e quale comandante della Sezione Radiomobile, come ultima sede di servizio, presso la Compagnia Carabinieri di San Benedetto del Tronto. A rendere ancor più completo il suo percorso professionale intervengono ben quattro missioni in Kosovo alle quali il luogotenente ha partecipato soprattutto con incarichi logistico-amministrativi. E’, infine, insignito della Medaglia Mauriziana per 10 lustri di carriera militare w del Cavalierato dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana.

Presso la Stazione Carabinieri di Montegranaro, invece, ha assunto il comando il luogotenente Lorenzo Santarelli, 48 anni, arruolatosi nell'Arma dei Carabinieri nel 1992. Anche Santarelli, che subentra al collega Giancarlo Di Risio trasferito presso la Legione Carabinieri "Abruzzo e Molise" di Chieti, vanta un curriculum di tutto rispetto. Nel tempo ha ricoperto incarichi prima quale sottufficiale addetto all'aliquota operativa di Canicattì, poi quale sottufficiale addetto alle Stazioni di Riccione e Porto Recanati. Il sottufficiale ha conseguito una laurea triennale presso l'università di Siena in Scienze dell'amministrazione. Il suo impegno nell'attività di servizio, soprattutto nel contrasto alle attività illecite in materia di stupefacenti, è stato nel tempo apprezzato dal Comandante della Legione Carabinieri Marche di Ancona tanto che in due occasioni gli ha concesso un encomio semplice.


dal Comando dei Carabinieri di Fermo



Comando dei Carabinieri di Fermo


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-10-2021 alle 15:02 sul giornale del 29 ottobre 2021 - 190 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cq1R





logoEV
logoEV
logoEV